Home Cultura Cultura Italia

Red Carpet e scalinata Cernaia, Sgarbi vs Soprintendenza (Video)

0
CONDIVIDI
Red Carpet e scalinata Cernaia, Sgarbi vs Soprintendenza (Video)

GENOVA. 6 AGO. “Come può un funzionario della Soprintendenza fare la guerra a un tappetino rosso a Porto Venere e autorizzare gli orrori di Piazza Verdi e della Scalinata Cernaia alla Spezia?”.

A chiederselo è Vittorio Sgarbi in un video pubblicato su Facebook che afferma, un po’ energicamente: “Caro funzionario, io non ti mollo e il tappeto rosso te lo metto nel buco del c***!”

Il critico d’arte, che insieme al comico genovese Luca Bizzarri è stato “trascinato” al centro della polemica sull’imminente nomina della presidenza di Palazzo Ducale, difende a suo modo il Red carpet del governatore Toti, che a Portovenere è stato “accorciato” a seguito delle “osservazioni” della Soprintendenza.


Secondo Sgarbi, la perla spezzina “è un luogo monumentale che forse non ha bisogno di alcun tappeto rosso, però quella del Red carpet mi sembra solo una cosa veniale”.

“La stessa Soprintendenza – ha aggiunto – che ha consentito in piazza Verdi a La Spezia, una cag*** di uno str**** di sindaco di m**** che ha montato degli archi di cemento colorati distruggendo una piazza meravigliosa, ora storce il naso sul tappeto rosso. Non bisogna difendere Toti, ma capire …Parliamo di  quegli stessi funzionari del Comune che insistono nell’errore ed ottengono l’approvazione della Soprintendenza anche per un luogo poetico come scalinata Cernaia”.

In programma c’è un restyling che fa discutere e Sgarbi attacca ancora a testa bassa: “Non rompete il c**** cari Soprintendenti… O bloccate scalinata Cernaia o se dovete rompere a Toti per fare quelli che sono capaci di capire i valori estetici siate altrettanto severi per gli orrori fatti dalla giunta precedente”.

Gli alti profili di Bucci: Palazzo Ducale come Camera Cafè

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here