Home Non Classificati

RAVENNA – SPEZIA 2 – 2: PER GLI AQUILOTTI SI TRATTA DELLA MALEDIZIONE DELL’ ULTIMO MINUTO

0
CONDIVIDI

o, oltre a tutta una serie di infortunati. Così mister Pagliari si affida agli attaccanti Chianese e Succi. Da notare che in campo c’è l’ex spezzino Nicola e il Bolanese Fasano.
Lo Spezia parte senza gli squalificati Biso e Gorzegno oltre agli infortunati Zaninelli, Santoni, Rossi e Manzoni. Soda manda nell’arena dal primo minuto Dazzi tra i pali e Fietta a centrocampo. In avanti Guidetti con Colombo e Do Prado in aiuto.
Da subito lo Spezia parte alla grande e al 6′ passa in vantaggio con un bel tocco di Guidetti su assist di Saverino. Al 36′ il Ravenna recupera con Succi su cross di Pizzolla. Nella ripresa le due compagini si affrontano a viso aperto ma è lo Spezia, di nuovo, a ripassare in vantaggio al 63′ con il solito Guidetti. Il risultato della partita sembra fra gli artigli degli aquilotti, ma il destino è beffardo, infatti arriva la fine dell’incontro e la pressione del Ravenna si fa più pesante. Al 90′ arriva la doccia fredda ovvero il gol che rovina la festa allo Spezia: Pivotto sfrutta un corner assegnato da una decisone dubbia dell’arbitro.
A fine dell’incontro per il Ravenna parla Mister Pagliari: “La mia è una squdra che vuole rimanere a galla pur in un periodo di difficoltà. Come lo Spezia anche il Ravenna contava sette defezioni per tanto anche in questo abbiamo pareggiato quello di quest’anno è un campionato tanto bello quanto difficile”.
Mister Soda dello Spezia è un po’ polemico: “Sembrava già fatta! L’ultima punizione era a nostro favore ma l’arbitro l’ha data al Ravenna che ha saputo sfruttare al meglio l’occasione. La prestazione della mia squdra è stata buona e, a mio parere, i miei ragazzi meritavano la vittoria.

IL TABELLINO.
RAVENNA-SPEZIA 2-2.

RAVENNA (4-4-2): Pardini, Pivotto, Cosenza, Fasano, Nicola (29’ st Fofana), Pizzolla, Calzi (39’ st Larosa), Sciaccaluga, Barilla (10’st Aloe), Chianese, Succi. A disp.: Capecchi, Olive, Buscaroli, Virdis. All.: Pagliari.


SPEZIA (4-3-2-1): Dazzi; Giuliano, Bianchi, Pecorari, Camorani, Fietta, Saverino, Frara, Do Prado (45’st Ceccarelli),Colombo (30’ st Padoin), Guidetti (39’st Eliakwu). A disp.: Pellegrino, Barabino, Del Padrone, Ribas. All.: Soda

ARBITRO: Russo di Nola.

RETI 6’ pt Guidetti (S) 35’ Succi (R); 19’ st Guidetti (S) 45‘ Pivotto (R).

AMMONITI: Calzi, Sciaccaluga, Cosenza, Frara, Do Prado, Giuliano.

NOTE: Spettatori 3500 di cui circa 200 ospiti, Recupero 1’ pt; 4’ st. Angoli 9-5 per il Ravenna.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here