Rassegna Musica Antica a Lerici. Ultimo appuntamento

0
CONDIVIDI
Prosegue e giunge al termine la rassegna estiva dei concerti di musica antica 2015 a Lerici
Prosegue e giunge al termine la rassegna estiva dei concerti di musica antica 2015 a Lerici
Prosegue e giunge al termine la rassegna estiva dei concerti di musica antica 2015 a Lerici

LA SPEZIA. 10 AGO. Prosegue e giunge al termine la rassegna estiva dei concerti di musica antica 2015 a Lerici, manifestazione organizzata dalla corale San Francesco in Lerici con il contributo del Comune di Lerici.

Martedi 11 Agosto 2015 ore 21,15 presso la chiesa di San Francesco in Lerici si terrà il secondo e ultimo concerto della rassegna che vedrà protagonista la stessa Corale San Francesco impegnata in un concerto per coro e organo.

Il programma prevede musiche di W.A. Mozart, J.S Bach, M.A. Ingengeri, G. Aichinger, M.R. Coelho, P. Dietsch, F.S. De Langa, J. Fischer.

 

L’ingresso al concerto è gratuito.

Il coro parrocchiale di San Francesco, diretto e fondato da Alessandro Carta, organista titolare del Santuario di N.S. di Maralunga, esiste da quasi dieci anni ed è nato allo scopo di animare le celebrazioni liturgiche parrocchiali.

Partecipa anche a varie manifestazioni e promuove la musica classica ospitando artisti nelle rassegne musicali estive.
E’ composto da circa venticinque elementi, capaci di eseguire brani in polifonia, grazie all’assiduo impegno e alla costante preparazione, pur non avendo solide basi musicali e pur non avendo conoscenza della notazione musicale.

Alessandro Carta, fiorentino, si laurea in fisica e completa parallelamente gli studi musicali diplomandosi in organo e composizione organistica e di seguito in clavicembalo.
Ha studiato improvvisazione con Theo Flury ed ha seguito corsi di interpretazione con K. Schnorr, S. Innocenti e F. Cera.
Ha trascritto numerosi brani, prevalentemente orchestrali, per il duo organo – clavicembalo, di autori dell’epoca barocca specializzandosi ultimamente nel repertorio vivaldiano.

Liao Ju Mei, nata a Taiwan, dopo aver conseguito il diploma di pianoforte ha rivolto la sua attenzione verso la musica antica, diplomandosi in organo e composizione organistica, e quindi in clavicembalo presso il conservatorio di La Spezia.
Ha seguito i corsi di perfezionamento in organo con L.F. Tagliavini, H. Vogel, K. Schnorr, T. Flury, S. Innocenti. Fa parte, insieme ad Alessandro Carta, dell’Ensemble Doppiopunto (organo e clavicembalo).

LASCIA UN COMMENTO