Home Cronaca Cronaca Genova

Raptus violento a Natale: picchia la madre, che finisce in coma

1
CONDIVIDI
Cade con la propria moto in via Sampierdarena, grave al Galliera

GENOVA- 26 DIC. Un genovese 60enne con disturbi psichiatrici è stato denunciato per aver picchiato la madre 86enne dopo una lite, avvenuta durante la notte di Natale. L’anziana è caduta a terra e ora si trova in stato di coma all’ospedale Galliera.

Il 60enne, in preda a un raptus di violenza, durante la lite ha preso a calci la madre che è caduta e ha battuto la testa sul pavimento. È stato lui stesso poi a soccorrerla, portarla a letto e chiamare i soccorsi. I volontari del 118 hanno trasportato la donna al pronto soccorso in codice rosso.

Davanti ai poliziotti, il genovese, conosciuto come un artista da tempo seguito da uno psichiatra, ha ammesso le sue responsabilità. Pertanto, è stato deferito all’Autorità giudiziaria per lesioni gravissime e ricoverato nel reparto di Psichiatria con il divieto di allontanarsi dalla corsia dell’ospedale.


 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here