Rapina in farmacia con maschere Halloween, presi

0
CONDIVIDI
SCREAM MASCHERA
SCREAM MASCHERA
La polizia ha arrestato due napoletani: sono ritenuti responsabili della rapina avvenuta il 31 ottobre 2014 alla farmacia Fillak

GENOVA. 19 GEN. Assalivano le farmacie indossando le maschere di Halloween. C’è voluto più di un anno, ma alla fine sono stati acchiappati grazie ai rilievi della polizia scientifica, che hanno trovato le loro impronte, e alle immagini delle telecamere.

La Squadra mobile di Genova ha arrestato stamane a Genova e Napoli due pregiudicati di Casoria e di Arzano: Mauro Rullo di 43 anni e Rosario Piscopo di 48. Sono ritenuti responsabili della rapina commessa il 31 ottobre del 2014 alla farmacia Fillak di Sampierdarena. A un cliente della farmacia, prima di entrare per la rapina, avevano ritmato il solito ritornello: “Dolcetto o scherzetto?”.

Il bottino era stato di 850 euro. Lo scherzo, stavolta, glielo hanno fatto gli investigatori della questura di Genova che li hanno arrestati con l’accusa di rapina aggravata.

 

Ulteriori indagini in corso per verificare eventuali responsabilità per altre rapine a farmacie.

 

LASCIA UN COMMENTO