Rapina banche, uno si vestiva da finanziere poi apriva ai complici

0
CONDIVIDI
L'area di servizio di Sestri Levante dove sono avvenuti gli arresti
L'area di servizio di Sestri Levante dove sono avvenuti gli arresti
L’area di servizio di Sestri Levante dove sono avvenuti gli arresti

SAVONA. 24 MAR. Si hanno nuove informazioni sul modus operandi della banda che è stata arrestata ieri nell’Area di servizio Nord di Sestri Levante sull’ A12 dai carabinieri dopo che avevano compiuto una rapina nello spezzino ad Ortonovo.

Uno era vestito da finanziere, in questo modo convinceva i bancari ad aprire le porte permettendo ai complici di entrare armati e di compiere la rapina.

Gli arrestati che avrebbero compiuto diverse rapine nel basso Piemonte ed in Liguria, sono Claudio Greco, 48 anni, Giuseppe Gallo, 34, Nicola De Mare, 42, Claudio Russo, 42, abitanti a Torino.

 

Con loro è stato arrestato anche il presunto basista Gianfelice Solinas, 55 anni, anche lui di Torino ed arrestato nella notte nel capoluogo piemontese.

Per tutti l’accusa è di rapina aggravata in concorso, ricettazione e porto abusivo di arma a fuoco. La banda sarebbe stata scoperta dopo che un autovelox aveva multato un’auto sospetta.

LASCIA UN COMMENTO