Home Cronaca Cronaca Genova

RAPINA AD UNA PROFUMERIA DELLA FIUMARA. ARRESTATO COLOMBIANO

0
CONDIVIDI

fiumara genovaGENOVA. 23 NOV. In prossimità dell’orario di chiusura, come di consueto, ha abbassato la serranda lasciandola aperta solo qualche centimetro, poi si è recata nel retro del negozio per sistemare la contabilità.

A quel punto la commessa ha udito dei rumori provenire dall’esercizio e, ritornando nel vano vendite, ha notato un giovane che correva nel corridoio principale del centro commerciale.

Immediatamente la donna, dopo aver constatato che da uno scaffale erano state asportate tre confezioni e un tester di profumo per un valore di circa 120 euro, ha dato l’allarme.


Due vigilanti che si trovavano nelle vicinanze si sono messi subito all’inseguimento del fuggitivo, rintracciandolo nei pressi delle scale mobili.

L’uomo, dopo essere stato bloccato, ha abbandonato per terra la refurtiva riuscendo a divincolarsi dalla presa delle due guardie con calci e pugni, guadagnando così la fuga. Nel frattempo la volante del Commissariato Cornigliano avvicinatasi prontamente al centro commerciale, ha intercettato il giovane che, proprio in quel frangente, stava uscendo dall’edificio dirigendosi verso via Pieragostini, sempre inseguito dai due vigilanti.

Gli agenti lo hanno bloccato e assicurato sull’auto di servizio. Il fermato, un colombiano da poco 18enne, già con precedenti specifici, è stato controllato e trovato in possesso di una tessera sanitaria risultata rubata a Genova qualche giorno fa.

L’uomo, dopo essere stato trasportato presso i locali della Questura per i dovuti accertamenti, è stato arrestato per rapina e denunciato per ricettazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here