Rapina a Pegli, vecchina minacciata col cutter in tabaccheria

3
CONDIVIDI
Una tabaccheria: la titolare di quella di via nazionale a Sestri levante non si è fata fregare da uno straniero
Colpo in una tabaccheria di Pegli: 84enne minacciata col cutter in via Vianson. Bottino da 1.500 euro
Rapina in una tabaccheria di Pegli: 84enne minacciata col cutter in via Vianson. Bottino da 1.500 euro

GENOVA. 10 MAR. Questa mattina negli uffici della stazione carabinieri di Pegli, una pensionata 84enne, residente in via Vianson, ha denunciato che l’altro ieri, intorno alle 20, mentre si trovava all’interno della tabaccheria sotto casa, di proprietà della figlia, un malvivente con il volto travisato con una sciarpa e sotto la minaccia della lama di un cutter, è entrato e ha commesso una rapina.

Il giovane si è impossessato dei contanti presenti in quel momento in cassa, circa 1.500 euro, dileguandosi successivamente per le vie limitrofe.

L’anziana, impaurita, non ha richiesto nell’immediatezza alcun intervento di forze di polizia. Passato lo choc, stamane si è recata dai carabinieri. E’ caccia al bandito.