Home Cronaca Cronaca Genova

Rapina a mano armata, paura e spari in mezzo alla gente: preso bandito

4
CONDIVIDI
Controlli Sampierdarena e Rivarolo: un denunciato e verifiche negozi

GENOVA. 3 MAG. Spari in mezzo alla gente in via Ventimiglia tra Prà e Voltri. Panico tra i cittadini tranquilli di ritorno a casa dal lavoro o dalla spesa al supermercato. Intorno alle 18,30 di oggi, in via Ventimiglia, i poliziotti hanno esploso uno o due colpi in aria a scopo intimidatorio per fermare un bandito che aveva appena compiuto una rapina a mano armata (non è ancora chiaro se si trattava di un’arma giocattolo, a salve o vera).

Gli agenti hanno quindi arrestato un italiano di 33 anni, con dei precedenti, che aveva appena messo a segno il colpo nella rivendita di prodotti surgelati Crios.

Il bandito, nel tentativo di sfuggire alla polizia, ha anche travolto una 40enne che ha riportato delle ferite ed è stata soccorsa dai volontari del 118. Ci sarebbero altri due feriti non gravi: il malvivente e un poliziotto.


Secondo i primi accertamenti, gli agenti stavano tenendo d’occhio la zona perché informati di una possibile rapina. Si sarebbero quindi appostati fuori dal supermercato Crios Surgelati, aspettando che il bandito uscisse. Dopo avergli intimato di fermarsi ed aver inutilmente tentato di bloccarlo, il malvivente è scappato a piedi armato di rivoltella. Subito dopo, però, è stato acchiappato ed arrestato.

 

4 COMMENTI

  1. Innanzi tutto complimenti doverosi (senza angeli però)Secondo spero che il bandito nn si sia fatto male nella fuga ,altrimenti c’è il pericolo che chieda i danni e qualche giudice buonista gli dia ragione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here