Rapallo, molestie sessuali: condannato istruttore di arti marziali

0
CONDIVIDI
Istruttore di arti marziali di Rapallo condannato per molestie sessuali ai danni di due allieve sedicenni
Istruttore di arti marziali di Rapallo condannato per molestie sessuali ai danni di due allieve sedicenni
Istruttore di arti marziali di Rapallo condannato per molestie sessuali ai danni di due allieve sedicenni

GENOVA. 15 APR. L’istruttore di arti marziali, che nell’ottobre di due anni fa era stato arrestato per presunte molestie sessuali ai danni di due allieve 16enni della palestra, ieri è stato condannato dalla Corte d’Appello di Genova a 4 anni e 8 mesi di reclusione.

All’epoca era anche dipendente dell’ufficio tecnico del Comune. Attualmente, il quarantenne non ha alcuna misura restrittiva a suo carico. L’avvocato difensore ha annunciato il probabile ricorso in Cassazione, dopo che avrà letto le motivazioni della sentenza.

L’insegnante era stato accusato di violenza sessuale su minori per avere palpeggiato e molestato le due ragazzine, che poi lo avevano denunciato. Lui avrebbe tentato di difendersi chiedendo sempre scusa alle minorenni per le morbose attenzioni.

LASCIA UN COMMENTO