Rapallo, albanese trovato con oltre due etti di cocaina

0
CONDIVIDI
Albanese trovato con oltre due etti di coca, viene arrestato dalla polizia
Albanese trovato con oltre due etti di coca, viene arrestato dalla polizia
Albanese trovato con oltre due etti di coca, viene arrestato dalla polizia

GENOVA. 3 MAR. Un albanese di 27 anni spacciatore è stato arrestato a Rapallo dalla polizia.

Lo scorso 27 febbraio gli agenti del Commissariato di Rapallo avevano arrestato un noto spacciatore della zona, un 40enne palermitano residente a Rapallo, mentre cedeva una dose di 5 grammi di cocaina.

Durante l’attività investigativa i poliziotti avevano notato che il luogo di spaccio e cioè il portone dell’abitazione del 40enne, non era frequentato solo da tossicodipendenti ma anche da un altro uomo che, periodicamente, entrava nello stabile per poi uscirne subito dopo.

 

Gli agenti lo avevano così identificato tenendo d’occhio per un po’ i suoi spostamenti; ieri poi lo hanno fermato per un controllo.

Il 27enne è subito apparso nervoso e il suo atteggiamento ha alimentato i sospetti. Gli agenti hanno così deciso di condurlo in commissariato per approfondire i controlli anche sull’autovettura.

Approfittando della presenza di unità cinofile, impegnate in un servizio di ricerca scomparsi, i poliziotti hanno affidato l’autovettura al fiuto del cane Gratis che subito ha segnalato al proprio conduttore la presenza di qualcosa di sospetto all’interno dell’abitacolo.

Alcune parti dell’auto sono state dunque smontate e ben nascosti sotto il pianale del sedile posteriore, ecco saltare fuori due sacchetti di cellophane ben sigillati contenenti oltre 200 grammi di cocaina.

Successivamente è stata effettuata una perquisizione dell’abitazione dell’albanese dove sono stati rinvenuti 5 mila euro, vario materiale per il confezionamento dello stupefacente, oltre a 7 telefoni cellulari, una scheda sim ed una spilla da donna in oro.

L’uomo è stato così arrestato e condotto nel carcere di Marassi a disposizione dell’ autorità giudiziaria.

LASCIA UN COMMENTO