RALLY, SCORSO WEEK END ALTALENANTE PER LA LANTERNA CORSE

0
CONDIVIDI

scicoloneGENOVA 17 LUG.  E’ stato un weekend dalle fortune alterne quello appena trascorso per gli equipaggi della Lanterna Corse Rally Team, impegnati al Rally Coppa Città di Lucca ed al Rally Valli del Giarolo.

Iniziando dalle belle notizie, è da segnalare il bel terzo posto di classe ottenuto in terra toscana dal giovane genovese Orazio Scicolone, che ha condotto una gara esemplare con la Renault Clio N3, affiancato da Sara Torielli. Per Scicolone si tratta del primo podio di classe in carriera, arrivato alla terza gara, la stessa che lo scorso anno lo vide debuttare al volante della Clio.
Gara sfortunata invece per Alessandro Ieraci e Gabriele De Angeli, ritirati a causa di un problema all’idroguida della loro Renault Clio R3C.

Al Rally Valli del Giarolo Mauro Terrile e Davide Coduri hanno tenuto alta la bandiera del team genovese, chiudendo la loro gara con un ottimo secondo posto in classe N1 con una Peugeot 106, mentre è stata una giornata da dimenticare per tutti gli altri equipaggi. Alberto Verardo e Cristina Rinaldis (Clio Williams N3) hanno dovuto abbandonare per un’uscita di strada nel finale, mentre erano in piena lotta per la vittoria di classe, mentre Fabrizio Cattalano e e Stefano Demartini (Clio Rs N3) sono stati fermati da un inconveniente tecnico. Stessa sorte per Eros Massa e Francesca Aurilia, stoppati da un guasto sulla loro Peugeot 106 A6, mentre Lorenzo Martinotti e Roberto Fugazza su Renault Clio Super 1.6 sono arrivati fuori tempo massimo al riodrino dopo aver perso minuti preziosi per un problema alla cinghia dei servizi.

Il prossimo weekend invece prevede una tripla partecipazione allo Slalom Favale-Castello, che vedrà impegnati Gianluca Caserza con una Renault Twingo “R2” in classe A3, Marco Riva con una Peugeot 106 in classe N3 e Daniele Di Paolo, sempre in N3 con una Citroen Saxo.

 

Riflettori puntati sul Rally del Casentino, terza tappa del campionato IRCup, che vede impegnati Marco Strata e Fabio Ferrando. Strata si trova attualmente al comando della classifica della classe che raggruppa le vetture R4, N4 ed R3D ed in Toscana cercherà di consolidare la propria leadership. Il pilota genovese parteciperà alla gara al volante della fida Mitsubishi Lancer R4, ovviamente affiancato da Ylenia Garbero. Ritorno alla Citroen Saxo N2 per Ferrando, che sarà affiancato da Veronica Marrè e che attualmente si trova in sesta posizione nel raggruppamento delle classi N2, N1, N0, R1 ed R1 Nazionale.


 

LASCIA UN COMMENTO