Rally Monaco, i preparativi di Enrico Brazzoli nel WRC3

0
CONDIVIDI
Brazzoli si prepara per la nuova stagione rally
Brazzoli si prepara per la nuova stagione rally
Brazzoli si prepara per la nuova stagione rally

IMPERIA. 14 GEN. A poche settimane dalla chiusura della passata stagione sportiva, fervono i preparativi di Winners Rally Team per il nuovo anno che sarà ufficialmente inaugurato da Enrico Brazzoli sulle difficili ed emozionanti speciali monegasche.

Il driver cuneese, reduce da un’ottima annata a bordo della Subaru Impreza N4 gestita da Marco Tempestini, sarà nuovamente protagonista del mondiale rally sulla Peugeot 208 R2B allestita dalla factory bresciana Vieffe Corse affiancato, come di consueto dall’esperto navigatore ligure Maurizio Barone e supportato dallo staff del sodalizio torinese Winners Rally Team.

L’equipaggio italiano, che ha presentato il proprio programma in un’intervista esclusiva rilasciata ai microfoni dell’emittente satellitare Auto Moto TV, parteciperà a cinque appuntamenti europei del WRC3 a bordo della piccola vettura transalpina; il primo impegno in ordine cronologico sarà l’affascinante ed impegnativo “84° Rallye Automobile Monte Carlo” in programma sulle strade francesi dal 18 al 24 gennaio 2016.

 

“Non vedo l’ora di iniziare questa nuova esperienza, lo scorso anno abbiamo macinato parecchi chilometri sulla Subaru Impreza della Napoca Rally Accademy; purtroppo la FIA ha deciso di togliere la Production Cup dal calendario 2016 del WRC2 spingendoci di fatto ad imbastire un programma diverso.” – il commento del portacolori Enrico Brazzoli –  “Insieme ai partners commerciali che mi sostengono da ormai diverso tempo e a Winners Rally Team, abbiamo optato per una vettura a due ruote motrici gestita da una struttura di primissimo livello nel panorama rallystico internazionale; dovremo prendere velocemente confidenza con le caratteristiche tecniche del mezzo facendo tesoro dell’esperienza accumulata sulla trazione integrale. Partiremo con un classico del motorsport mondiale come il Rally di Monte Carlo, una gara difficilissima che cercheremo di affrontare con tutte le accortezze del caso. L’obiettivo è senza dubbio quello di migliorarci chilometro dopo chilometro, divertendoci.”

LASCIA UN COMMENTO