Rally, Lanterna Corse pronta per le Ronde Val D’Aveto

0
CONDIVIDI
Crocco e la sua vettura
Crocco e la sua vettura
Crocco e la sua vettura

GENOVA 27 AGO.  La Lanterna Corse Rally Team si prepara ad un weekend da record, in occasione della decima Ronde della Val d’Aveto. La gara, che rappresenta uno dei tre appuntamenti di casa per i piloti ed i navigatori genovesi, vedrà infatti al v ia ben ventidue vetture schierate dal team.

Tra le top car ci sarà la Peugeot 206 WRC di Giuseppe Bevacqua e Silvia Gallotti, pronti alla battaglia nelle zone alte della classifica. Il Colonnello più veloce d’Italia cercherà di chiudere il conto con la sfortuna, che lo costrinse al ritiro per un problema meccanico al Lanterna.
Due le Renault Clio Super 1.6, portate in gara da Paolo Vigo con Nicola Berutti e da Giancarlo Pancrazi con Ilaria Camoirano.
Occhi puntati su Enrico Maria Volpi e Paolo Rocca, su Renault clio Williams A7, che se la vedranno con i veloci compagni di team Marco Corona ed Andrea Gorni. Giovanni Castelli sarà affiancato da Mattia Domenichella, Giuseppe Garziano da Alessandro Cervi ed Alex Zerega da Eleonora Monteverde, tutti su Clio Williams A7.
Gianluca Caserza, dopo le buone impressioni raccolte in uno slalom test, parteciperà a bordo di una Renault Twingo R2B, affiancato da Federico Capilli.
Alberto Verardo e Cristina Rinaldis, su Renault Clio Williams N3, sfideranno i compagni con le Clio RS di Emilio Baldassari con Nicolò Minetti ed Alberto Biggi con Elisabetta Franchi, mentre Marco Cotugno e Gianrenzo Roatta, sempre su Renault Clio, partiranno in classe A6.
Eros Massa sarà affiancato da Martina Balducchi a bordo di una Peugeot 205 A5; Marco Riva e Daniele Di Paolo guideranno la pattuglia di Peugeot 106 N2, completata da Gianluca Incontrera con Alessandro Schena, Stefano Comando con Davide Caponetto (unica Citroen Saxo), Michele Zerega con Giorgia Lecca e Giacomo Orsi con Fabio Vasta.
Walter Donato, su Fia Seicento A0, sarà affiancato da Edoardo Crocco, giovane e promettente navigatore finalmente all’atteso debutto in gara. Ruoli invertiti per Davide Coduri e Mauro Terrile, in gara con una Peugeot 106 N1, mentre in classe RS2 ci sarà la Suzuki Swift di donato Lanzarotti e Simona Gazzo.

 

LASCIA UN COMMENTO