Rally, iscrizioni quasi al limite per l’11^ Ronde Val d’Aveto

0
CONDIVIDI
Ronde Val d'Aveto
Ronde Val d'Aveto
Ronde Val d’Aveto

GENOVA 21 AGO.  Sorridono gli uomini della Lanternarally, che stanno vedendo premiati gli sforzi messi in campo per la 11° Ronde della Val d’Aveto. Le richieste di iscrizione stanno infatti arrivando numerose al quartier generale del comitato organizzatore e potrebbero raggiungere il limite dei 100 concorrenti, stabilito per motivi logistici. Una bella iniezione di fiducia, anche in vista di un Rally della Lanterna inedito e totalmente rinnovato, che si terrà a fine ottobre.
Confermata la presenza dei vincitori della scorsa edizione, i veneti Signor-Bernardi, che difenderanno il primato con la Ford Focus WRC e tornerà il Còrso Michel Branca, vecchia conoscenza nonché grande amico della Ronde della Val d’Aveto, sempre a bordo di una Focus WRC. Il pubblico potrà ammirare anche altre top car in azione, a cominciare da quelle della famiglia Miele, con Mauro sulla temuta BMW M3 e Simone sulla Ford Fiesta WRC. Da tenere d’occhio anche le classi R4 ed R5, ma per tutti i dettagli sui nomi dei protagonisti bisognerà aspettare la chiusura delle iscrizioni.

Santo Stefano d’Aveto, borgo che si fregia della Bandiera Arancione assegnata dal Touring Club Italiano, si prepara per accogliere al meglio gli equipaggi, le loro famiglie e tutti gli addetti ai lavori, che con le loro presenze muoveranno un indotto importantissimo per l’economia locale. Grazie al lavoro corale della Lanternarally, del Gruppo Sportivo Allegrezze e dell’amministrazione locale, la Ronde della Val d’Aveto è un piccolo gioiello che va oltre il puro aspetto sportivo. Sono tanti infatti coloro che prolungano il soggiorno, per visitare le bellezze naturalistiche locali o per regalarsi qualche giorno di relax, gustando le eccellenze del territorio.

Particolare l’attenzione rivolta ai servizi verso gli iscritti, che potranno consultare l’albo di gara online, tramite il portale www.lanternarally.it. Il sito ufficiale contiene tutte le informazioni e l’archivio delle passate edizioni, mentre sulle pagine ufficiali Facebook e Twitter sarà possibile seguire le dirette durante la gara.

 

Da segnalare due iniziative ideate dall’organizzazione: un carrello portautensili come premio speciale per il primo classificato della N2 ed uno sconto di 100€ sulla tassa di iscrizione del Rally della Lanterna per gli iscritti alla Ronde della Val d’Aveto.

LASCIA UN COMMENTO