RALLY DELLA LANTERNA: I “CUGINI” CRAVIOTTO – GAZZIA DI NUOVO INSIEME

0
CONDIVIDI
Davide Craviotto al rally della Lanterna 2013 (foto S. Romeo)

GENOVA, 3 Giugno – C’è anche Davide Craviotto tra i partecipanti, venerdì e sabato, al 31° Rally della Lanterna. Assente dal Valli del Bormida del 2013, il pilota genovese disputerà la gara di casa alla guida di una Renault Twingo di classe R2B che gli verrà messa a disposizione dalla Gima Autosport. Per l’occasione Craviotto, che sarà in lizza con i colori della scuderia Racing for Genova, dividerà l’abitacolo con il cugino Giovanni Gazzia, che torna così ai rally dopo ben 15 anni di inattività: l’ultimo suo impegno agonistico, infatti, risale all’edizione 2000 del rally Appennino Ligure – Città di Torriglia quando, in coppia con il cugino Davide Craviotto, conquistò il successo in classe N1 con la piccola Peugeot 106.

“Avevamo entrambi una voglia matta di tornare a correre – sottolinea Davide Craviotto – e allora ci siamo fatti tentare dalla nostra gara di casa. L’impegno è difficilissimo: per motivi di lavoro e di famiglia, legati all’arrivo di mio figlio Alessio, sono fermo da due stagioni e lui addirittura da quindici… Però abbiamo davvero tanta voglia di divertirci e di stare insieme nell’abitacolo come ai vecchi tempi, per riprovare quelle meravigliose sensazioni con cui siamo cresciuti agonisticamente. Il risultato? Non è la priorità ma se dovessimo arrivare in fondo con un buon piazzamento di classe saremmo doppiamente felici”.

Davide Craviotto al rally della Lanterna 2013 (foto S. Romeo)

Davide Craviotto al rally della Lanterna 2013 (foto S. Romeo)

 

 

LASCIA UN COMMENTO