Ragazzini stranieri scomparsi a Ventimiglia, ritrovati a Genova e Savona

0
CONDIVIDI
agenti della polfer controllano eventuali borseggiatori
Agenti della Polfer e carabinieri di Ventimiglia hanno rintracciato nelle stazioni di Savona e Genova Principe i 4 ragazzini stranieri scomparsi da Ventimiglia giovedì scorso
Agenti della Polfer e carabinieri di Ventimiglia hanno rintracciato nelle stazioni di Savona e Genova Principe i 4 ragazzini stranieri scomparsi da Ventimiglia giovedì scorso

IMPERIA. 2 MAG. Sono stati ritrovati dagli agenti della Polfer e dai carabinieri di Ventimiglia, nelle stazioni di Savona e di Genova, i quattro ragazzini stranieri scomparsi dalla città di confine giovedì scorso.

I primi due, il 16enne ecuaodriano e il 19enne marocchino,  sono stati individuati oggi pomeriggio a Savona. Gli altri due, il marocchino 16enne e il coetaneo albanese, più tardi a Genova Principe.

Secondo i primi accertamenti, si è trattato di una bravata dei giovanissimi.

 

Sospiro di sollievo da parte dei genitori, che sono andati subito a prenderli e li hanno riportati a casa, ringraziando le forze dell’ordine.

LASCIA UN COMMENTO