Ragazzine milanesi rubano i soldi ai clienti del Covo: prese

0
CONDIVIDI
Scazzottate fuori dal Covo: questore chiude la discoteca per 15 giorni
Tre avvenenti ragazzine rubavano i portafogli ai clienti coetanei del Covo di Nord Est
Tre avvenenti ragazzine rubavano i portafogli ai giovani clienti del Covo di Nord Est

GENOVA. 14 GIU. I carabinieri di Santa Margherita, a conclusione di indagini, oggi hanno deferito in stato di libertà per “furto aggravato continuato in concorso e falsa attestazioni sulla propria identità a pubblico ufficiale” tre minorenni, tutte residenti a Milano.

Le ragazzine sono ritenute responsabili di diversi furti ai danni di avventori, avvenuti nella nottata di sabato 4 giugno all’interno della discoteca “Covo di Nord-Est”.

Le vittime avevano denunciato i furti all’Arma, che aveva avviato le indagini.

 

Le minori, tra i 15 e i 16 anni, molto appariscenti, erano riuscite ad adescare e ad ammaliare i malcapitati con dei sotterfugi. Poi, appena gli allocchi avevano un momento di disattenzione, li avevano derubati dei loro portafogli.

Il bottino della serata, oltre alle consumazioni ricevute gratis, era stato di circa 500 euro. I soldi sono stati recuperati solo in piccola parte.

 

LASCIA UN COMMENTO