Home Cronaca Cronaca Genova

Quel che resta della Baia degli Angeli (foto notizia)

2
CONDIVIDI
Quel che resta della Baia degli Angeli

GENOVA. 8 APR. La foto parla da sola, si tratta di uno scempio, di una foto-scandalo di quello che resta dell’ex ‘Baia degli Angeli’, quella che, fino a poco tempo fa, era una nota palestra e centro benessere situata alla fine di Corso Italia vicino alla chiesa di Boccadasse.

I gestori, avevano inviato al Comune una lettera di rinuncia dei gestori al rinnovo della concessione, necessaria per lo stabilimento balneare.

In particolare Guido Manzella, concessionario dei permessi necessari e presa in affitto dal Comune negli anni ’90, trasformò quello che era un magazzino semi abbandonato di rimessaggio barche, in un complesso con due terrazze sul mare, sovrastate da una palestra, e corredate da un ristorante.


Manzella effettuò i lavori senza chiedere i necessari permessi all’assessorato all’Edilizia privata del Comune che, adesso, ha aperto un fascicolo chiedendo 80mila euro come sanatoria, cosa che nessuno è disponile a tirare fuori.

Negli anni Manzella, si era affidato a Marco Pedrelli per la gestione pratica del complesso. Lo stesso Pedrelli, però, non era più intenzionato ad andare avanti, almeno in quella location, mentre Manzella per motivi di salute e convalescente ha scelto di non proseguire da solo. Da lì è nata la decisione di non rinnovare.

Il Comune ha chiesto, infine, in risposta alla lettera, che il tutto venisse ripristinato come era all’origine nel 1998, ovvero un magazzino ed ora restano solo le putrelle e le macerie.

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here