Quarto, non riesce a superare la fine della relazione e s’impicca

19
CONDIVIDI
Genovese 63enne minacciato e derubato in pieno giorno a Marassi
I carabinieri sono intervenuti a Quarto per un caso di probabile suicidio
I carabinieri sono intervenuti a Quarto per un caso di probabile suicidio

GENOVA. 29 MAG. La fidanzata, di cui era innamoratissimo, gli ha spezzato il cuore al punto che non è riuscito a superare la fine della relazione: ha preso una corda, l’ha appesa ad un albero e poi l’ha legata al collo, impiccandosi in giardino.

La tragedia è stata scoperta da alcuni passanti che da fuori hanno intravisto penzolare il corpo dell’uomo e hanno chiamato il 112 dei carabinieri.

L’episodio è avvenuto ieri pomeriggio a Quarto, dove, secondo i primi accertamenti degli investigatori, un 48enne genovese, musicista dilettante appassionato di heavy metal, ha deciso di farla finita.

 

La ex fidanzata, che si trovava in casa, non si sarebbe accorta di nulla. Il cadavere è stato trasferito al San Martino per l’esame autoptico.

 

19 COMMENTI

  1. Eh ragazzi; io ci sono passato. Non riusciamo sempre a ragionare; è una stroncatura dalla quale pensi che non ne uscirai mai e soprattutto, che non ha senso uscirci. In quei momenti se non hai persone in cui credere, e che ti aiutano, può succedere che…è questione di minuti.

LASCIA UN COMMENTO