Quartetto Noûs a Levanto

0
CONDIVIDI
Questa sera Levanto, accoglierà l'undicesimo concerto della XXIV edizione del Festival Massimo Amfiteatrof, protagonista il Quartetto Noûs
Questa sera Levanto, accoglierà l'undicesimo concerto della XXIV edizione del Festival Massimo Amfiteatrof, protagonista il Quartetto Noûs
Questa sera Levanto, accoglierà l’undicesimo concerto della XXIV edizione del Festival Massimo Amfiteatrof, protagonista il Quartetto Noûs

LA SPEZIA. 8 AGO. Questa sera, sabato 8 agosto la pittoresca Piazzetta della Compera, cuore storico del borgo di Levanto, accoglierà l’undicesimo concerto della XXIV edizione del Festival Massimo Amfiteatrof, organizzato dall’Associazione Festival Massimo Amfiteatrof.

Protagonista il Quartetto Noûs che si compone di quattro giovani musicisti italiani, Tiziano Baviera, Alberto Franchin, Sara Dambruoso e Tommaso Tesini.

Il quartetto è nato nel 2011 all’interno del Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano.È vincitore del primo premio al Concorso Internazionale “Luigi Nono” di Venaria Reale nel 2011 e del “Concorso Internazionale Anemos” di Roma. Ha ricevuto nel 2014 la menzione d’onore nell’ambito del “Sony Classical Talent Scout” di Madesimo e, nel 2015, si è aggiudicato il Premio “Piero Farulli”, assegnato alla migliore formazione cameristica emergente nell’anno in corso, nell’ambito del XXXIV Premio “Franco Abbiati”, il più prestigioso riconoscimento della critica musicale italiana. Sempre quest’anno ha ottenuto dal Teatro La Fenice di Venezia il Premio “Arthur Rubinstein – Una Vita nella Musica”.

 

Il Quartetto Noûs suona per importanti realtà italiane, fra le quali la Società del Quartetto di Milano, il Bologna Festival e Musica Insieme di Bologna, I Concerti del Quirinale a Roma (in diretta radiofonica su Rai Radio3), la GOG Giovine Orchestra Genovese di Genova, gli Amici della Musica di Palermo e lo Stradivari Festival di Cremona, e viene invitato ad esibirsi in Germania, Svizzera e Inghilterra. Nel 2013 ha partecipato al “Monteleón Chamber Music Festival” di Leòn, in Spagna, dopo essere stato selezionato tra 74 gruppi provenienti da tutto il mondo. Nello stesso anno è stato quartetto in residence al “Festival Ticino Musica“di Lugano.

Questa sera il quartetto offre al pubblico del Festival Massimo Amfiteatrof, un programma che comprenderà tre illustri Maestri del genere: Franz Schubert, Wolfgang Amadeus Mozart e Antonín Dvořák. Di questi eseguiranno, rispettivamente, il “Quartettsatz” n. 12 in do minore, il Quartetto per archi n. 14 in sol maggiore “Frühlings-Quartett” (La Primavera), il primo del gruppo di sei Quartetti composti tra il 1782 e il 1785 e dedicati a Franz Joseph Haydn, e il Quartetto per archi n. 10 in si bemolle maggiore “Slavo”.

Ingresso è a offerta libera.

FRANCESCA CAMPONERO

LASCIA UN COMMENTO