Quaranta Sel: Alfano è legittimo il via ai No Borders di Ventimiglia?

0
CONDIVIDI
migranti a Ventimiglia

profughi-ventimigliaVENTIMIGLIA. 6 OTT. Sarà discussa domani in Aula l’interrogazione presentata da Stefano Quaranta, deputato Sel, al Ministro dell’interno Alfano su quanto accaduto nei giorni scorsi a Ventimiglia, dove poliziotti in assetto antisommossa hanno sgomberato il presidio No Borders.

Il deputato di Sel chiederà al Ministro se ritenga opportuna l’operazione alla luce dei risultati ottenuti e se non sia invece il caso di avviare un’indagine volta ad acclarare la fondatezza delle motivazioni alla base dei provvedimenti in oggetto.

“Mi sembra che l’operazione messa in piedi dalle forze dell’ordine sia stata spropositata – spiega Quaranta – oltre ad aver contribuito a creare una situazione ancora più pericolosa, visto che una delle conseguenze è stata che un centinaio di persone tra attivisti e migranti si sono rifugiati sugli scogli e lì sono rimasti per ore senza cibo né acqua”.

 

Vorrei non si dimenticasse – aggiunge Quaranta – che queste persone sono lì da mesi per aiutare uomini e donne che scappano da guerra e povertà, anche le parole del vescovo Suetta lo hanno confermato, e oggi molti di loro si trovano, invece, con in mano una denuncia o un foglio di via”.

LASCIA UN COMMENTO