Home Cronaca Cronaca Italia

“DI GRIGNOLINO…IN GRIGNOLINO” RICOMINCIA DA GENOVA CON L’ABBINAMENTO AL PESCE POVERO DELLA LIGURIA

0
CONDIVIDI

a Condotta Slow del Monferrato casalese con la collaborazione ed il supporto dell’Enoteca Regionale del Monferrato, dell’Assessorato all’agricoltura della Provincia di Alessandria e dalla Compagnia dei Vignaioli del Monferrato in veste di sponsor principale. Prima tappa a Genova, e incontro con i fiduciari Slow Food della Liguria che hanno accolto trionfalmente l’idea di una kermesse tutta incentrata sul rosso piemontese così ideale per il matrimonio con il pesce povero della Liguria. Ai genovesi, ed ai liguri, il Grignolino è un vino che piace. “Lo avevamo già constatato lo scorso anno analizzando le provenienze degli oltre trecento partecipanti all’edizione 2005, molti dei quali risiedeva in Liguria – commenta Augusto Lana, Fiduciario della Condotta Slow Food del Monferrato Casalese e deus ex machina della manifestazione. E Lana aggiunge – Quest’anno, al cospetto dei fiduciari liguri abbiamo avuto la conferma del dato, constatando che molta gente presente a Genova alla nostra presentazione ha già prenotato la partecipazione o lo sta per fare”.
La presentazione de “Di Grignolino…in Grignolino” è avvenuta nella Sala Capitolare dell’ Abbazia di Santa Maria della Castagna a Nervi. C’era il fiduciario di Genova Enrico Sala per gli onori di casa e grande organizzatore della spedizione piemontese composta da Augusto Lana, dal direttore dell’Enoteca del Monferrato Maurizio Gily e dal viticultore biologico Daniele Saccoletto in rappresentanza dei quindici produttori associati nella Compagnia dei Vignaioli del Monferrato.
Terminate assemblea e partecipazione, oltre 70 soci Slow Food principalmente della Condotta di Genova, hanno cenato all’Antica Osteria della Castagna dove lo chef Grigio Bove ha cucinato, in abbinamento al Grignolino, una straordinaria cena a base di “pesci poveri” del Mar Ligure, quelli che normalmente non si trovano sui mercati. Le aziende che partecipano a “Di Grignolino…in Grignolino” sono quest’anno 23, dislocate su un ampio triangolo di Monferrato a scavalco tra le province di Alessandria ed Asti. Il numero di partecipanti al tour di degustazione rimane fermo a 400, e la partecipazione è vincolata ad un’iscrizione del costo di 22 € per tutti, 20 € per i soci Slow.  Per prenotarsi: 0172 419611-419603 (Slow Food).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here