Pusher tunisino ai domiciliari, fuori casa, evasore..

3
CONDIVIDI
Moto rubata: i carabinieri denunciano per ricettazione un 18enne di Sestri Levante
Una pattuglia dei carabinieri del nucleo Radiomobile
Una pattuglia dei carabinieri del nucleo Radiomobile arresta tunisino

GENOVA. 4 LUG. Un immigrato tunisino di 36 anni, con pregiudizi di polizia, abitante in corso Sardegna a Genova, attualmente agli arresti domiciliari, per reati inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti, con il permesso di allontanarsi dalla propria abitazione dalle ore 8 alle ore 11 del mattino, è stato pizzicato dai carabinieri mentre si era allontanato tranquillo da casa.

Gli investigatori del nucleo Radiomobile, lo hanno controllato alle 14, quando lo straniero non è stato trovato in casa.

Il pusher tunisino è stato deferito in stato di libertà per “evasione”.

3 COMMENTI

  1. Le denunce non servono a niente con questa ……. vanno rimpatriati con la certezza che non tornino e se tornano allora un bel …. ed un colpo in testa e basta senza ne se ne ma tanto nessuno piange ………….

LASCIA UN COMMENTO