Pusher romeno e algerino spacciavano a studenti, presi

0
CONDIVIDI
I carabinieri hanno arrestato un algerino che spacciava droga in via Gramsci
I carabinieri hanno arrestato due pusher romeno e algerino, che spacciavano agli studenti a Sampierdarena
I carabinieri hanno denunciato due giovani pusher, romeno e algerino, che spacciavano agli studenti a Sampierdarena

GENOVA. 16 FEB. Ieri pomeriggio in piazza Monastero a Sampierdarena, due  giovani sono stati sorpresi dai carabinieri mentre cedevano alcuni grammi di “hashish” ad un giovane studente straniero.

I due pusher sono stati bloccati dai militari mentre tentavano di disfarsi di ulteriori 2 grammi di droga, recuperata e sequestrata. Si ritiene che gli stranieri fornissero abitualmente alcuni studenti e coetanei della zona.

Il pusher romeno e il collega algerino sono stati identificati e deferiti in stato di libertà per “ detenzione illecita di sostanza stupefacente”. Lo studente straniero è stato segnalato alla Prefettura come consumatore di droga.

LASCIA UN COMMENTO