Pusher marocchino evade dai domiciliari, ripreso dall’Arma

0
CONDIVIDI
Genovese 63enne minacciato e derubato in pieno giorno a Marassi
I carabinieri hanno arrestato un pusher marocchino evaso dai domiciliari
I carabinieri hanno arrestato un pusher marocchino evaso dai domiciliari

GENOVA. 22 APR. Nella serata di ieri, in Genova Prà, i carabinieri della locale stazione hanno arrestato  un cittadino marocchino 45enne, residente a Genova, in  esecuzione di provvedimento emesso dall’ufficio di sorveglianza del Tribunale di Genova, che aveva sospeso il regime della detenzione domiciliare sostituendolo con la carcerazione, a seguito di evasione da parte dell’immigrato.

Il pusher marocchino è stato associato alla casa circondariale di Marassi.

LASCIA UN COMMENTO