Pulizia nei caruggi, immigrato irregolare preso e messo a Marassi

9
CONDIVIDI
Senegalese esibisce ai carabinieri permesso di soggiorno contraffatto: denunciato

GENOVA. 19 SET. Il giro di vite, raccomandato dal procuratore capo di Genova Francesco Cozzi, per fare pulizia nei caruggi, comincia a funzionare.

Un senegalese di 34 anni, senza fissa dimora, sottoposto alla misura del divieto di dimora a Genova, ieri mattina, controllato in piazza della Commenda dal personale del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri Centro, è stato arrestato in esecuzione di un ordine custodia cautelare in carcere, emesso dalla locale autorità giudiziaria, a seguito delle reiterate violazione commesse.

L’immigrato è stato preso e rinchiuso nel carcere di Marassi.

9 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO