Home Cronaca Cronaca Genova

PUBBLICATO IL BILANCIO SOCIALE 2011 DELLA ONLUS CCS DI GENOVA PRESIEDUTA DA STEFANO ZARA

0
CONDIVIDI

accslnGENOVA 10 LUG. Nel corso del 2011 i progetti di Ccs, il Centro Cooperazione Sviluppo Onlus di Genova, hanno raggiunto oltre 94 mila beneficiari, per il 60% bambini e adolescenti, in alcune delle aree più povere e remote dell’Africa e dell’Asia”: a parlare è il presidente di Ccs Italia Onlus, Stefano Zara, in occasione della pubblicazione della quarta edizione del Bilancio Sociale dell’associazione genovese.

Il documento fornisce tutte le informazioni relative al 201: il lettore può apprendere il numero di beneficiari, sostenitori e dipendenti, verificare le attività svolte in Italia e all’estero, informarsi sui fondi raccolti e il loro impiego, scoprire i dettagli della struttura organizzativa e le modalità di gestione dei progetti.

“Il Bilancio Sociale 2011 si caratterizza per l’introduzione di un set d’indicatori di progetto che, rispetto agli anni precedenti, consente maggior chiarezza nel presentare la relazione tra risorse impiegate, obiettivi strategici e di progetto, missione associativa – spiega il Segretario Generale Alessandro Grassini. “Si tratta di un ulteriore passo nel percorso avviato cinque anni fa e orientato alla massima trasparenza”. Prosegue Grassini: “Nonostante la crisi, le attività progettuali, nei Paesi del Sud del mondo in cui siamo presenti, proseguono e il numero dei beneficiari non diminuisce. Credo che la sostanziale tenuta del nostro lavoro in tempi tanto difficili sia il risultato dell’impegno di tutti coloro che continuano a credere in Ccs e verso i quali dobbiamo molta gratitudine e un crescente impegno: sostenitori, amici, soci, partner istituzionali, dipendenti, collaboratori…”.


Nel Bilancio si possono leggere anche le ragioni che hanno portato Ccs, nel corso del 2011, a scegliere di stringere un’alleanza strategica con la Ong di Milano Acra: “Insieme ad Acra – spiega il Presidente Stefano Zara – negli anni a venire, potremo arrivare sempre più lontano e lavorare con sempre maggior incisività a favore della giustizia sociale, dell’uguaglianza tra i popoli, con l’impegno e la responsabilità che da sempre ci contraddistinguono”.

Il Bilancio Sociale 2011 anche quest’anno è redatto in conformità alle “Linee Guida per la redazione del Bilancio Sociale delle Organizzazioni Non Profit”, pubblicate dall’Agenzia per le Onlus nel 2009. Il documento è scaricabile in versione integrale sul sito di Ccs www.ccsit.org e la sua versione sintetica verrà inviata a tutti i sostenitori a fine luglio 2012.

Per informazioni, Ccs Italia – Centro Cooperazione Sviluppo Onlus, Via Di Scurreria 5/1, 16123, Genova, Italia, tel. 010/5704843, fax 010/5702277.

Marcello Di Meglio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here