Home Cronaca Cronaca Genova

PROVINCIA E ACCADEMIA DEL MARE, CON GNV 12 ASSISTENTI DEL COMMISSARIO DI BORDO

0
CONDIVIDI

GENOVA. 6 LUG. Una sinergia a favore dell’occupazione fra istituzioni pubbliche (la Provincia di Genova), enti di formazione (l’Accademia della marina mercantile, che dalla Provincia è stata fondata) e aziende (Grandi Navi Veloci): è quella che ha permesso l’assunzione immediata sui traghetti di Gnv, dopo un corso di formazione durato da marzo a giugno, di otto giovani, fino a pochi mesi fa disoccupati, con la qualifica di ‘assistenti d’ufficio a bordo’, una figura professionale presente appunto su traghetti e navi passeggeri, che dipende dal commissario di bordo e che si occupa di reception (disponibilità cabine, reclami, richieste urgenti) e nel controllo delle presenze di tutto il personale d’albergo.

Gli otto giovani, insieme ad altri quattro, sono stati ‘diplomati’ da un corso di formazione realizzato dall’Accademia, che fra le altre cose è ente di formazione di Gnv, su richiesta della stessa Gnv, che aveva necessità di queste figure fra il suo personale, e che si è quindi rivolta alla Provincia, che ha finanziato il corso con risorse finanziarie del Fondo sociale europeo, facendo un bando per disoccupati a cui hanno risposto circa 60 persone, fra le quali sono stati selezionati i 12 corsisti.

Il corso, di 500 ore fra aula e stage, ha permesso ai giovani, metà uomini e metà donne, di professionalizzarsi nel settore marittimo e di acquisire la competenza per svolgere mansioni di ufficio sui traghetti. Per questi ragazzi si apre una carriera che può portarli a diventare commissari di bordo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here