Protezione civile: siglato accordo con Vigili fuoco

0
CONDIVIDI
Una manifestazione dei vigili del fuoco, che oggi hanno protesato davanti alla Regione. Toti ha poi siglato accordo per impiego nella Protezione civile
Una manifestazione dei vigili del fuoco, che oggi hanno protesato davanti alla Regione. Toti ha poi siglato accordo per impiego nella Protezione civile
Una manifestazione dei vigili del fuoco, che oggi hanno protestato in Regione. Toti ha poi siglato un accordo per l’impiego nella Protezione civile

GENOVA. 11 GEN. Presidio della sala operativa della Protezione civile  24 ore su 24, squadre aggiuntive sul territorio in caso di emergenze e anche una sede unificata che riunisca il comando dei Vigili del Fuoco e la Protezione civile regionale.

Sono questi i punti salienti dell’accordo siglato oggi tra Regione Liguria e il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, alla presenza del presidente Giovanni Toti, dopo che gli esponenti dell’Usb dei vigili del fuoco stamane avevano protestato in Regione.

Un accordo,  il primo di questo genere in Italia,  per far fare un salto di qualità al sistema di Protezione civile della Regione Liguria.  Grazie all’intesa che prevede una fase sperimentale di un anno,  la Sala operativa della Protezione civile regionale non sarà più solo composta da operatori e funzionari della Regione Liguria, ma anche di personale dei Vigili del Fuoco. “Si tratta di un accordo importante che garantisce più sicurezza alla nostra regione – ha sottolineato Toti – un modo concreto e giusto di utilizzare le risorse della pubblica amministrazione. Spero sia un buon esempio anche per altre regioni di buona collaborazione tra Enti che spesso dialogano poco e male e inizio di una collaborazione più ampia”.

LASCIA UN COMMENTO