Protezione civile non andrà a gestire caos immigrati a Ventimiglia

7
CONDIVIDI
Alcuni immigrati che dicono di scappare da guerra e miseria: protestano con lo smartphone
Alcuni immigrati che  scappano da guerra e miseria: protestano con lo smartphone
Alcuni immigrati in una foto d’archivio: protesta con lo smartphone

GENOVA. 2 AGO. Oggi pomeriggio in consiglio regionale la maggioranza ha respinto un ordine del giorno del Pd, che tra l’altro impegnava la Giunta Toti “a mobilitare l’intervento della Protezione Civile per fornire le prime risposte come ricovero e pasti caldi” agli immigrati irregolari di Ventimiglia.

I sei consiglieri del M5S si sono astenuti.

“Abbiamo votato contro – ha spiegato il capogruppo della Lega Nord Liguria Alessandro Piana – perché è assurdo inviare i volontari della Protezione Civile a Ventimiglia per gestire degli immigrati, quasi tutti maschi ventenni con lo smartphone che non sembrano aver mai patito la fame. Occorre dare le competenze a chi le ha.

 

E’ il Governo Renzi che, di fronte all’emergenza, ha abbandonato Ventimiglia e gli altri Comuni del Ponente ligure, così come è la sinistra ad essere responsabile del caos immigrati.

Hanno lasciato in braghe di tela il sindaco del Pd Enrico Ioculano (persona che considero un amico) e hanno tentato di metterci una pezza che è peggio del buco. I compiti della Protezione Civile sono altri: principalmente intervenire per situazioni che riguardano calamità naturali. I nostri volontari non hanno neppure le mascherine per proteggersi dai pericoli igienico-sanitari e sono stati formati ed addestrati per ben altri tipi di necessità.

Inviare la Protezione Civile , già carente di organico, peraltro in questo periodo estivo con l’emergenza incendi, non è ragionevole anche perché rischia di mettere a repentaglio la sicurezza e l’incolumità collettiva dei liguri. D’altra parte, pure il Sindacato Autonomo di Polizia (Sap) ha denunciato che molti agenti sono stati dirottati  su Ventimiglia, con il risultato di sguarnire il resto del territorio provinciale”.

 

7 COMMENTI

  1. Serviti e riveriti. Tutto questo aiuto, nella giusta misura è dovere umanitario, come viene ringraziato da queste persone? .. con esigenze continue e anche manifestazioni per altri aiuti/lussi!!!

  2. pedate in culo sarebbero da prendere mantenuti dalla mattina alla sera a non fare un c…o ben serviti con tutto il resto metteri de litri di gutalax nel cibo poi vediamo se non si muovono aiutate le persone anziane e bambini italiani che ne hanno tutto il diritto visto che paghiamo le tasse ecc ecc

  3. È il colmo perché il sindaco non li porta a casa sua e se li mantiene ?Finiamola con i ‘poveri profughi ‘che boicottano cibo e vogliono soldi e wifi gratis .Calci nel culo e cargo per riportarli al porto di partenza

LASCIA UN COMMENTO