PROSTITUZIONE. A SANREMO 500 € DI MULTA CHI LE CONTATTA

1
CONDIVIDI
Ordinanza anti prostituzione a Chiavari, ma solo per la stagione estiva

prostituzione SANREMOGENOVA. 25 LUG. Pugno di ferro del Sindaco di Sanremo contro la prostituzione.

E’ scattata, infatti, dalla mezzanotte di oggi, un’ ordinanza emessa dal sindaco per contrastare il fenomeno della prostituzione che durante i mesi estivi in zona fa registrare un notevole aumento.

Sarà vietato a chiunque contrattare prestazioni sessuali a pagamento o intrattenersi per chiedere informazioni.

 

Pena una sanzione di 500 euro. La sorveglianza sarà affidata alla polizia municipale e alle forze dell’Ordine.

1 COMMENTO

  1. Affermo che le Ordinanze Sindacali ed i Regolamenti di Polizia Urbana devono essere conformi ai principi generali dell’Ordinamento, secondo i quali la prostituzione su strada non può essere vietata in maniera vasta ed indeterminata. Di conseguenza, i relativi verbali di contravvenzione possono essere impugnati in un ricorso. In più per le medesime ragioni, i primi provvedimenti suddetti non possono essere emessi per problematiche permanenti ed i secondi non possono riguardare materie di sicurezza e/o ordine pubblico.

LASCIA UN COMMENTO