Home Cronaca Cronaca Italia

PROPOSTA DI “DISCOBUS” A SAVONA CONTRO LE STRAGI DEL SABATO SERA

0
CONDIVIDI

etto rivolto ai giovani da attuare dal Comune in collaborazione con l’ ACTS.
L’idea nasce da un analogo progetto già sperimentato ed attuato con ottimi risultati in molte città italiane, volto a contrastare i ”disastri” del sabato sera e proporsi con un primo importante passo per la prevenzione degli incidenti stradali all’uscita delle discateche.
Il servizio pubblico “Discobus” potrà servire ai giovani di Savona ad avere un collegamento fra il centro città e le discoteche delle due Albissole.
S’intende, in questo modo, incentivare l’utilizzo del mezzo pubblico, lasciando a casa la propria auto, per raggiungere i luoghi di divertimento in totale sicurezza. La proposta, inizianalmente in via sperimentale, dovrebbe prevedere l’istituzione di una linee urbana dedicata e gratuita – come è già stato fatto con lo Spiaggiabus – che ogni Sabato dalle 22.30 sino alle 0.30 del mattino effettui un collegamento continuo tra Piazza Mameli e i locali delle Albissole e a partire dalle 0.30 alle 4.30 lo svolga in senso opposto.
“Da giovane quale sono – sostiene Federico Larosa – conosco molto bene i problemi che si creano ogni sabato all’uscita dalle discoteche. Credo che sia molto importante poter realizzare questo progetto per garantire concretamente una maggiore sicurezza sulle strade, per evitare come spesso accade che una nottata di divertimento si trasformi in un disastro. Inoltre, non dimentichimaci che esiste un’obiettivo posto dalla Comunità Europa volto del dimezzamento degli incidenti stradali entro il 2010: questo, oltre a rafforzare la credibilità del nostro progetto, deve essere di stimolo ad un fattivo studio di fattibilità per permetterci di proporre attività che aiutino i giovani ad essere più responsabili”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here