PROFUGHI. INIZIATO IL RAMADAM

0
CONDIVIDI
ramadam

ramadamIMPERIA. 18 GIU. Una quarantina di migranti di fede mussulmana hanno ottenuto il permesso dalla polizia italiana di trasferirsi dalla scogliera sulla quale vivono da cinque giorni ad un’aiuola per effettuare la preghiera del Ramadam.

Nel frattempo da fonti francesi si viene a conoscenza che i due cadaveri di immigrati trovati nei pressi della ferrovia sarebbero deceduti mesi prima.

Inoltre i due sudanesi arrestati durante lo sgombero dei migranti dalla pineta alla frontiera di Ponte San Ludovico sono stati condannati per resistenza a pubblico ufficiale a otto mesi di reclusione ciascuno, sono stati scarcerati e hanno raggiunto i loro compagni alla stazione di Ventimiglia.

LASCIA UN COMMENTO