Home Cronaca Cronaca Genova

Procura sequestra aereo a Volpi: evase Iva e accise carburante

0
CONDIVIDI
Grabriele Volpi Spezia
L'imprenditore e patron sportivo Gabriele Volpi
L’imprenditore e patron sportivo Gabriele Volpi

GENOVA. 23 MAR. La procura genovese ha posto sotto sequestro il Falcon 500 riconducibile o in uso a Gabriele Volpi e parcheggiato all’aeroporto Cristoforo Colombo. La storia è similare a quella che aveva fatto finire nei guai Flavio Briatore con il suo Force Blue. Secondo l’accusa, la società collegata all’imprenditore e patron sportivo (che detiene pure il 5% di Carige) non avrebbe pagato l’Iva. Volpi usa l’aereo per spostarsi di frequente tra Genova e Lagos in Nigeria, dove ha interessi nella logistica portuale e petrolifera.

Un altro velivolo Gulfstream, riconducibile o in uso al manager Gian Angelo Perrucci, è stato posto sotto sequestro. Un’altra persona è indagata per non avere pagato l’accise sul carburante degli aerei.

L’inchiesta della Guardia di Finanza era partita alcuni mesi fa con i controlli su flotte e voli privati al Colombo. Nel mirino degli investigatori era finito anche il finanziere svizzero Francesco Cuzzocrea, considerato braccio destro di Volpi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here