Home Cronaca Cronaca Genova

Procura: parlamentare pro Putin da estradare

0
CONDIVIDI
Igor Markov, l'ucraino filorusso di 42 anni arrestato a metà agosto a Sanremo, lascia il carcere
Igor Markov, l'ucraino filorusso di 42 anni arrestato a metà agosto a Sanremo: procura generale favorevole all'estradizione in Ucraina
Igor Markov, l’ucraino filorusso di 42 anni arrestato a Sanremo lo scorso agosto: procura generale di Genova favorevole all’estradizione

GENOVA. 30 DIC. Nuovi guai per Igor Markov, il dissidente ucraino arrestato lo scorso agosto a Sanremo. Il sostituto procuratore generale Enrico Zucca ieri ha depositato in Corte d’Appello a Genova il documento in cui chiede l’estradizione dell’ex parlamentare filorusso. I giudici genovesi dovranno decidere nelle prossime settimane.

L’esponente politico è agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico in un alloggio di Nervi, vicino al consolato della Federazione Russa di Putin. Se verrà estradato a Kiev se la passerà molto peggio. L’Ucraina lo ha accusato di lesioni e violenza per una manifestazione a Odessa nel 2007, ma lui ha sempre respinto le accuse e si è dichiarato prigioniero politico.

L’ultima parola, quindi, spetterà al ministro della Giustizia che può decidere favorevolmente per l’estradizione oppure negarla.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here