Prima si abbona, poi denuncia il Corriere: lettore furbetto nei guai

0
CONDIVIDI
Un lettore del Corriere della Sera è stato denunciato per simulazione di reato dai carabinieri: aveva denunciato il giornale
Un lettore del Corriere della Sera è stato denunciato per simulazione di reato dai carabinieri: aveva denunciato il giornale
Un lettore del Corriere della Sera è stato denunciato per simulazione di reato dai carabinieri: aveva denunciato un falso addebito non autorizzato sulla carta di credito per l’abbonamento

GENOVA. 12 APR. Forse pensava di mettere in imbarazzo il Corriere della Sera e di leggere articoli senza pagare sperando di farla franca, ma è stato beccato dai carabinieri per simulazione di reato.

I militari della stazione di Lavagna, questa mattina, a conclusione d’indagini, hanno denunciato per simulazione di reato un libero professionista di 49 anni, residente a Chiavari.

Il furbetto è finito nei guai perché il 7 gennaio scorso, aveva denunciato l’addebito non autorizzato di 199,99 euro sulla sua carta di credito, pur sapendo che tale somma gli era stata prelevata per l’acquisto di un abbonamento al quotidiano Corriere della Sera, regolarmente stipulato dal predetto nell’anno 2014.

LASCIA UN COMMENTO