Prima edizione di Resistere e Creare alla Tosse

0
CONDIVIDI
Pina alla Tosse
Pina alla Tosse
Pina alla Tosse
Pizzeria Final Vincent alla Tosse
Pizzeria Final Vincent alla Tosse

GENOVA. 21 NOV. Resistere e creare è un ulteriore tassello della collaborazione tra la Fondazione Luzzati-Teatro della Tosse e Michela Lucenti, collaborazione iniziata nella stagione 2014-2015 con l’ospitalità degli spettacoli del collettivo Balletto Civile, di cui Michela Lucenti è direttrice, ed è proseguita con la scelta di stabilire una residenza triennale di Balletto Civile al Teatro della Tosse. La rassegna di danza partirà il 26 novembre, e questo primo giorno vedrà alle 18.00 l’inaugurazione della mostra Pina … Salvadora de mi vida, un omaggio a Pina Bausch firmato da uno dei suoi collaboratori più stretti, il fotografo Francesco Carbone; alle 20 la performance Love UnLove, di Olivia Giovannini; alle 20.30 il debutto italiano dello spettacolo Pizzeria Anarchia di Michela Lucenti e Balletto Civile, co-prodotto da Teatro della Tosse,NeukoellnerOper di Berlino e MusikTheaterTage di Vienna; e alle 22 Il grande rifiuto, della compagnia Ligna.

20 compagnie, 4 prime nazionali, una co-produzione internazionale tra il Teatro della Tosse, la NeukoellnerOper di Berlino e MusikTheaterTage di Vienna, 1 mostra omaggio a Pina Baush, un totale di 45 appuntamenti, un centinaio di artisti, 2 concerti, 3 laboratori e 2 convegni.

Una rassegna dal carattere fortemente internazionale che non è dato solamente dal fatto che le compagnie ospitate provengano da Belgio, Grecia, Germania, Francia e Italia, ma soprattutto dalla natura stessa dei collettivi di danza contemporanea che sempre più spesso vedono sullo stesso palco artisti di diverse origini geografiche e culturali, capaci di comunicare attraverso il linguaggio muto dei corpi.

 

Le caratteristiche salienti del lavoro di Balletto Civile – la ricerca stilistica del collettivo, la capacità di mescolare i generi pur restando nell’ambito della danza, la profonda matrice sociale dei lavori, la necessità di conservare la propria identità pur intrecciando numerose collaborazioni in Italia e all’estero – sono profondamente affini alle scelte di politica culturale operate dalla Fondazione Luzzati-Teatro della Tosse, e possono ben sintetizzare le linee guida che il teatro ha seguito nella composizione del festival.

La rassegna Resistere e Creare è sostenuta dal Mibact – Ministero dei beni e delle attività culturali con un contributo specifico dall’ambito danza (Art.30 festival e rassegne), dal Comune di Genova, con il sostegno della Compagnia di San Paolo, partner Goethe Institut.

FRANCESCA CAMPONERO

LASCIA UN COMMENTO