Home Cronaca Cronaca Genova

Priaruggia, sì a musica fracassona, no ai botti: spaventano i cagnolini

14
CONDIVIDI
Priaruggia durante una festa estiva di sera
La Festa di Priaruggia: annullati botti e fuochi artificiali perché disturbano i cagnolini
La Festa di Priaruggia: annullati botti e fuochi artificiali perché disturbano i cagnolini

GENOVA. 21 LUG. Sì alla musica fracassona. No ai botti. Per la festa estiva che ormai ogni anno si tiene a Priaruggia, il comitato organizzatore stavolta ha deciso di annullare i fuochi artificiali perché disturbano i cagnolini del quartiere.

L’evento, in programma la sera di sabato 30 luglio, si terrà per le vie di Quarto e il clou degli eventi sarà sul curvone antistante la spiaggia, poco distante dallo scoglio dei Mille garibaldini.

Ecco il programma.


– Viale Des Geneys: mercatino, 2 postazioni musicali con Gianni Marino dj e il karaoke di Antonio Barra, elezione di Miss e Mister Priaruggia e gastronomia
– Via Rossetti: mercatino, postazioni musicali con Giuliano Silvio dj e danze country western con la scuola Wild Angels Zena, gastronomia
– Area Carige: Banco Civ Priaruggia con focaccine fritte in collaborazione col birrificio artigianale Mùe Rapallo
– Spiaggia: pulizia dei fondali ad opera dei Sommozzatori della Lanterna, scenari di soccorso della Croce Verde Quarto dei Mille, dimostrazione con cani da salvamento dell’istruttrice Emanuela Calvillo, stage e incontro di pallanuoto organizzato dall’ S.C. Quinto.
Palco sul mare ORCHESTRA BAILAM, band che ha calcato palchi in tutta Europa. Al termine del concerto: Ensemble d’eccezione di artisti, capitanato dalla regista Sara Parisi, in collaborazione con l’Associazione Synergika, si esibirà in uno spettacolo straordinario, magico, tra fuoco ed acqua.
– Via Quarto e Via 5 Maggio: musica e gastronomia
– Monumento: area delle associazioni in collaborazione con la Croce Verde Quarto dei Mille, FIDAS e Slackline.
– Capo San Rocco: punto ristoro e musica.

 

14 COMMENTI

  1. Adesso comanda un manipolo di cagnolini, frustrati come i loro padroni?
    No, perché i miei cani da sempre sono sempre stati al mio fianco in ogni occasione dove sparavano botti, e la loro reazione era solo quella annoiata, tipica di quando assistono ad una attività prettamente umana e priva per loro di qualsivoglia attrattiva…

  2. ….see vabbe’ vietiamo i fuochi Recco già che ci siamo!Amo gli animali ma ultimamente sembra che abbiano piu diritto i cani che gli umani,anche se a dire il vero forse sono meglio loro di noi!io vorrei vedere se 10 cardiopatici chiedessero di sospendere i fuochi…oppure perché i neonati si spaventerebbero! È solo un modo per tentare di raccattare voti…che tristezza!

  3. Finalmente un comitato di quartiere civile ed intelligente, basta con queste usanze da equadoriani. Non ne avete avuto abbastanza di botti in Europa ? Che senso ha ? Lasciate queste usanze a Begato e al Cep ……..

  4. Ma davvero il manipolo di intellettuali che commenta non ha capito che non verranno fatti per il costo eccessivo credete veramente che non vengano fatti per i cani i bambini o perché possano dare fastidio agli anziani? La motivazione come per quelli della foce e perché non ci sono SOLDI

  5. Non è sempre facile trovare i finanziamenti necessari per queste manifestazioni…. ma la correttezza nell’esporre le situazione potrebbe giovare… 😉

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here