Presidio per il diritto alla pensione: tutti contro la Fornero

1
CONDIVIDI
L'ex ministro Elsa Fornero piagnucola, ma a piangere è il popolo italiano e ligure
L'ex ministro Elsa Fornero piagnucola, ma a piangere è il popolo italiano
L’ex ministro Elsa Fornero piagnucola, ma a piangere è il popolo italiano: stamane a Genova tutti contro di lei e Renzi, che non ha aperto il confronto sul tema delle pensioni 

GENOVA. 2 APR. Presidio di protesta stamane davanti alla Prefettura in via Roma contro la legge Fornero e a favore del cambiamento della legge sulle pensioni, anche per dare lavoro ai giovani.

E’ lo slogan che Cgil, Cisl e Uil hanno scelto per la manifestazione, che si è tenuta anche a Genova, nell’ambito della protesta organizzata oggi da Cgil-Cisl-Uil a livello nazionale.

Ci sono stati parecchi slogan contro l’ex ministro Elsa Fornero, ma anche contro il governo Renzi, che “non ha aperto il confronto sul tema delle pensioni, dimostrando di non avere scrupoli in un momento in cui il tasso di disoccupazione giovanile è alle stelle. La legge Monti-Fornero è stata la più gigantesca operazione di cassa fatta sul sistema previdenziale italiano. Sono stati prelevati nel periodo 2013-2020 circa 80 miliardi di euro con una manovra economica fatta a danno di lavoratori e pensionati su un sistema giudicato sostenibile da tutte le istituzioni nazionali ed internazionali”.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO