Presi i ladruncoli stranieri dei furti in auto a Sampierdarena

1
CONDIVIDI
Minaccia di morte la cognata: calabrese denunciato dai carabinieri
I carabinieri
I carabinieri hanno identificato e denunciato per furto aggravato un algerino e una minorenne albanese che in coppia rubavano nelle auto a Sampierdarena

GENOVA. 23 FEB. identificati e denunciati responsabili dei furti in auto a Sampierdarena.

Oggi i carabinieri hanno deferito in stato di libertà per furto aggravato, due cittadini stranieri, G.I. 24enne, algerino e D.M. minorenne, albanese, ritenuti responsabili del furto di un borsello all’interno di un’autovettura, avvenuto il 18 febbraio scorso.

Si indaga per scoprire se la coppia abbia compiuto altri colpi denunciati dai residenti della zona.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO