Home Sport Sport Genova

Presentati al CUS Genova i Tricolori Universitari 2017

0
CONDIVIDI

GENOVA. 16 MAG. Sull’onda del successo dello scorso anno, anche nel 2017 Genova torna ad ospitare lo sport universitario ai massimi livelli. Con l’avvio della competizione di golf, nella giornata di domani, prendono infatti il via i Campionati Nazionali Universitari, che avranno il loro clou nel weekend del 20 e 21 maggio presso il canale di calma di Genova Prà, con la disputa delle gare di canottaggio e canoa/kayak.

Il CUS Genova – e non poteva essere altrimenti dal momento che si parla di sport universitario – è alla guida del comitato organizzatore, che vede la partecipazione dei comitati regionali delle discipline coinvolte, l’associazione Prà Viva, la società di canottaggio Speranza Prà ed il Circolo velico Marina Aeroporto.

Sarà il golf a dare il via ufficiale della manifestazione; gli atleti/studenti saranno di scena al Circolo Sant’Anna di Lerca di Cogoleto il 17, 18 e 19 maggio. Proprio nella giornata di venerdì 19 si disputerà anche il campionato riservato a  professori e personale universitario, che si contenderanno il titolo di Campione Accademico.


Sabato 20 maggio si accendono le luci sulle competizioni di canottaggio, canoa/kayak e vela. Il via alle 8.30 e 10.00 con le batterie eliminatorie maschili e femminili, rispettivamente di canoa e canottaggio.

La novità più importante della manifestazione sarà la disputa di un appassionante match race di vela, che vedrà coinvolti gli equipaggi di Genova, Cagliari, Bari e Bologna;  Si tratta di emozionanti gare uno contro uno, aperti anche al personale accademico, che verranno disputati in un percorso tracciato a partire dalla fine delle corsie di canottaggio in direzione di Genova Pegli.

Canoa e canottaggio proseguiranno anche domenica 21, sempre dalle 8.30 del mattino, con competizioni serrate – una partenza ogni dieci minuti – fino all’ultima gara di canottaggio, lo spettacolare “otto con”, che prenderà il via alle 13.20.

Tutte le gare si disputeranno nello specchio acqueo antistante a Genova Prà, ed è prevista la partecipazione di oltre 300 atleti e 15 CUS provenienti da tutta Italia.

Comune e Regione Liguria sono i patrocinatori di un evento che mira a consolidarsi sul territorio, dando ulteriore impulso a un’area – quella di Genova Prà – che nel corso degli ultimi anni sta vivendo un’importante riqualificazione, grazie anche al ruolo sempre più centrale degli impianti sportivi presenti.  Ed il legame col territorio è confermato anche grazie all’importante supporto dell’azienda “Pesto di Prà”, che sabato sera offrirà un “apericena” a tutti i partecipanti, promuovendo le eccellenze gastronomiche della nostra regione.

Nel corso della mattinata, alla presenza del presidente del Comitato Regionale ligure del CONI Antonio Micillo ed al delegato allo sport dell’Università di Genova Paolo Pinceti, è stata presentata la squadra che rappresenterà il CUS Genova e l’Ateneo genovese ai prossimi Campionati Nazionali Universitari. Non solo a Genova (dove lo scorso anno la nutrita compagine del canottaggio del CUS – anche quest’anno impreziosita dalla presenza di Federico Garibaldi e Benedetta Bellio, vincitori di due medaglie agli ultimi Mondiali Universitari – si impose nel medagliere su tutte le altre), ma anche a Catania, dove il CUS sarà presente con cinque discipline: Atletica (oltre 20 atleti, tra cui spicca il triplista Simone Calcagno, Campione Universitario in carica e detentore del record ligure), Judo, Pugilato, Karate, Taekwondo, Scherma e Tennis, con quasi cento atleti coinvolti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here