Presentata la stagione invernale della Vela al Salone Nautico

0
CONDIVIDI

GENOVA. 25 SET. Il Comitato I-Zona, nell’ambito del 56°Salone Nautico Internazionale, alza il sipario sulla stagione agonistica invernale. “E’  la concreta dimostrazione che la nostra disciplina, grazie al clima favorevole ma anche allo straordinario impegno di tecnici e dirigenti, si può praticare in ogni momento della stagione e che il nostro calendario non conosce alcun tipo di pause” spiega la presidente regionale Luisa Franza nel corso della presentazione avvenuta sabato pomeriggio presso lo stand istituzionale della FIV.

Il Primazona Winter Contest, organizzato dai Circoli Velici Genovesi con il coordinamento della I-Zona FIV ed il supporto logistico e l’ospitalità dello Yacht Club Italiano, taglia il traguardo della 18a edizione. Appuntamento a Genova, nelle acque del Lido di Albaro, sabato 28 e domenica 29 gennaio , sabato 4 e domenica 5 febbraio (470, 420, D-One Laser Std, Laser Radial, Laser 4.7), sabato 11 e domenica 12 febbraio (Optimist Juniores e Cadetti).  Nato nel 2001, su intuizione dell’allora presidente Antonio Micillo come occasione di allenamento per il nuovo anno agonistico, ogni anno questa competizione registra la partecipazione di equipaggi in arrivo da tutta la Liguria, da Nord e Centro Italia ma anche dall’estero. Le stime di partecipazione, riferendosi ai numeri del 2015, sono circa 150 equipaggi per i primi due week end e 200 per il terzo. Molte delle imbarcazioni sono ospitate nel piazzale dello Yacht Club Italiano nel periodo dal 27 gennaio al 12 febbraio con la possibilità anche di pernottare presso la Scuola di Mare Beppe Croce. Nel 2015, nel 470, Matteo Capurro e Matteo Puppo vincono tutte le prove di sabato e portano così lo Yacht Club Italiano al trionfo. CN Loano a segno nel 420 con Laura Selvaggio e Maria Pastorelli. Tutto facile per Elia Vitali (CV Ravennate) nel Laser 4.7. Nel Laser Standard, tre vittorie in altrettanti confronti per Angelo Bonaiti (CV Bellano). L’ungherese Tamas Szamody conquista il successo nel D-One. Tra gli Optimist Juniores, esulta Attilio Borio (CV La Spezia) e in campo femminile il sorriso di Angela Tritto (CV Bellano) Tra i Cadetti, molto bene Gabriele Venturino (CN Varazze) e Beatrice Martinuzzi (Yacht Club Italiano). Tornando al profilo turistico, sul portale della Primazona, sono presenti anche i link d’accesso ai siti di Strada Nuova e i suoi Musei, I Palazzi dei Rolli, Galata Museo del Mare, La Lanterna, L’Acquario, Porto Antico, Centro Storico e La città dei bambini e dei ragazzi.

Sabato 8 e domenica 9 ottobre 2016 prenderà il via il 4° Campionato della Lanterna, nato dall’esigenza di fornire ai regatanti l’occasione di un avvio di stagione nel tiepido autunno genovese. E’ ideato e organizzato dal Circolo Nautico Marina Genova Aeroporto.Aperto a tutte le imbarcazioni stazzate in classe ORC, ORC Club, Libera, ai monotipi J24 e J80, e alla classe Mini 650, il Campionato sperimenta nel 2016 una nuova formula articolata su 4 giorni di regate, in 3 weekend consecutivi

 

Teatro delle operazioni sarà il Campo Charlie, nello specchio acqueo antistante la zona Lanterna, sul quale le imbarcazioni saranno chiamate a confrontarsi su percorsi a bastone. Resta aperta, e molto probabile, l’eventualità che una delle regate sia una “lunga”, su percorso costiero verso ponente, in corso di definizione. Dopo l’avvio dell’8 e 9 ottobre, si replicherà sabato 15 e domenica 16 con regata 4 e premiazione domenica 23 ottobre.

Sabato 12 e domenica 13 novembre prenderà il via la 41° edizione del Campionato Invernale Golfo del Tigullio, a cura del Comitato delle Società Veliche del Tigullio (Associazione Pro Scogli Chiavari, Circolo Nautico Lavagna, Circolo Nautico Rapallo, Circolo Velico S.Margherita Ligure, Lega Navale sez. di Chiavari, Lega Navale sez. di Rapallo, Lega Navale sez. di S.Margherita Ligure, Lega Navale sez. di Sestri Levante, Yacht Club Sestri Levante). L’evento è riservato alle imbarcazioni stazzate ORC e IRC, alle classi monotipo e libere. Sono due le manche dell’Invernale: la prima terminerà domenica 27 novembre (si gareggia anche sabato 26) mentre la seconda si svilupperà sabato 28 e domenica 29 gennaio 2017, sabato 11 e domenica 12 febbraio. Teatro della manifestazione sarà lo specchio acqueo di Lavagna. Sono 53 le barche in gara nel 2015-2016, stagione in cui a trionfare sono, nell’ORC 1-2,  Capitani Coraggiosi di Federico Felcini e Guido Santoro, Low Noise II (Giuseppe Giuffrè) nell’equilibratissima ORC 2-3, Aia de Ma (Luca Olivari) nella classe ORC 4-5, Smigol nell’IRC 1-2,  X Blue One nell’IRC 3, Celestina 3 nell’IRC 4,  J Bes, Ernesto Moresino e il suo Outsider nella classe Libera gruppo 0, Emma nel gruppo A, Equa (Maurizio Montibeller) nel gruppo B.

Il Campionato Invernale del Ponente è promosso dal Comitato dei Circoli del Ponente composto da  C. N. Marina Aeroporto,  C.V. Arenzano,  C.V. Cogoleto,  Varazze C.N.,  Savona Y.C., L.N.I.   Savona, Club Nautico  Celle. Le regate si svolgeranno nello specchio acqueo antistante il golfo di Varazze e di Celle con ospitalità a cura del Varazze Club Nautico grazie alla collaborazione della Marina di Varazze. Sei week end di confronti suddivisi in due manche: 44 autumn, sabato 5 e domenica 6 novembre, domenica 20 novembre e domenica 4 dicembre, e 44 winter, domenica 15 gennaio, domenica 29 gennaio, sabato 11 e domenica 12 febbraio. Gli yachts saranno suddivisi in ORC, IRC e Gran Crociera.

Dopo il grande successo della prima edizione (25 aprile 2016), alla partenza più di 40 imbarcazioni provenienti da tutto il nord Tirreno e anche dall’estero, il Circolo Nautico Rapallo programma realmente una settimana di regate nel golfo di Portofino e davanti Rapallo.  La Portofino Week si svolgerà infatti su due week end, anzi su due “ponti” consecutivi: dal 22 al 25 aprile 2017 e dal 29 aprile al 1° maggio, con la regata dell’Isola del Tino, una classica del Circolo Nautico Rapallo giunta alla sua 15ma edizione. I concorrenti potranno scegliere se partecipare ad uno solo dei due eventi, o a tutte e due, essendo previste classifiche separate e classifica congiunta. Sono previste migliorie anche per quanto riguarda la disponibilità degli ormeggi per tutto il periodo della manifestazione.  Molti premi anche a estrazione tra cui un primo estratto di sicuro interesse.

LASCIA UN COMMENTO