Home Spettacolo Spettacolo Genova

Presentata la nuova stagione GOG 2017/18

0
CONDIVIDI
Presentata la nuova stagione GOG 2017/18

GENOVA. 30 MAG. Ieri nella sede della GOG di Galleria Mazzini 1 a Genova, è stato presentato il nuovo cartellone della stagione prossima 2017/18 che si aprirà il 16 ottobre. Sorpresa è stata la presenza del giovane talentuoso Seong-Jin Cho che la sera ha eseguito il suo bellissimo concerto al pianoforte.

Nicola Costa, presidente della GoG, ha fatto presente alcune importanti cose tra cui che la società che presiede ha ben 32.000  spettatori che la seguono, e in Italia non ci sono realtà che possono vantarsi di situazioni analoghe riguardo la musica colta.

”Il nostro è un pubblico attento oltre che numeroso – ha detto Costa- e questo perchè il nostro obiettivo è sempre quello di  fare un lavoro di qualità. Quest’anno parliamo di ben 90 concerti, se si considerano anche quelli fatti al di fuori della sala del Carlo Felice e che si avvalgono della collaborazione di Palazzo Ducale e del Conservatorio Paganini. Del resto anche noi ci dobbiamo adeguare alla scalata dei numeri. Abbiamo avuto due ricorsi al TAR per i tagli ricevuti e il segnale positivo è finalmente arrivato con appuntamento fissato fra un anno. Stiamo scopendo i bandi e per fortuna la Compagnia di San Paolo, che ci ha sempre sostenuto, continua ad avere fiducia in noi ed è il nostro faro. La stagione è la nostra missione, da noi vengono artisti che sono stati nelle più grandi sale del mondo. Anche quest’anno speriamo di accontentare il nostro pubblico con una stagione che ha un titolo in meno, ma che porta in scena nomi di alto valore”.


E senza dubbio Costa  può vantarsi di questo se si pensa che ad aprire la stagione  il 16 ottobre sarà Willi Zimmermann con la Zurcher Kammerorchester. Ma ci sono altri grossi nomi a cartellone come Uto Ughi e Bruno Canino per il concerto del 4 dicembre , il Quartetto di Cremona con Jamie Walton al violoncello il 18 dicembre, Alexei Volodin al pianoforte il 26 febbraio 2018, ed ancora l’affezionatissimo Grigory Sokolov il 12 marzo. Ma si darà spazio anche a generi di musica per il grosso pubblico con il concerto dei Mnozil Brass, gruppo di musicisti austriaco celebre in tutto il mondo per i loro spettacoli in cui combinano abilmente comicità e virtuosismo, che si esibiranno il 6 novembre in “Cirque”, mentre The King’Ssingers saranno sul palco del Carlo felice il 5 febbraio 2018 con “Gold”.  A chiudere Cuarteto Latinoamericano  in un concerto il 28 maggio.

FRANCESCA CAMPONERO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here