Home Spettacolo Spettacolo Italia

PRESENTATA LA 93? EDIZIONE DELLA BAISTROCCHI

0
CONDIVIDI
PRESENTATA LA 93? EDIZIONE DELLA BAISTROCCHI

ili goliardi, facendo al tempo stesso del bene.

Gi?, perch? la Bai ? anche beneficienza, testimonianza ? la costante presenza del Professor Henriquet. Il lavoro dietro alle quinte ? tanto e i protagonisti, dai ?professionisti Biancalana e Quistelli? ai giovani neo-goliardi, dedicano alla causa tanto tempo e fatica. I risultati, come si suol dire, premiano sempre la ?squadra? di Piero Rossi.

La 93? edizione rappresenta anche le “nozze d?argento” per due dei personaggi pi? amati di tutta la storia baistrocchina: Biancalana e Quistelli, forse pi? conosciuti sul palcoscenico come Gemma e Bacci. In loro onore lo spettacolo per l’ideazione e la regia di Piero Rossi porter? il titolo ?Speciale per Due? – ?Ovvero di Bai ce n?? una sola?.


Lo spettacolo 2005-2006 raccoglier? il meglio di 25 anni di battute esilaranti del duo Biancalana-Quistelli. A presentarlo oggi ci sono gli autori, Rossi, Quistelli, Biancalana ma non vanno certo dimenticati i tanti preziosi collaboratori. Dal Maestro Piero Trofa (Elaborazione Musicale), a Giacomo Rigalza (per le scene), Pier Matuzio (per La Canzone Molesta), Gautier de le giflette (per La Voce Molesta). Nello spettacolo di quest?anno non mancheranno come sempre riferimenti e battute sportive con Genoa e Sampdoria a farla da padroni. La Bai illustrer? a modo suo ?Il quadro della divinia tragedia del Grifone?, tratto dall?Inferno del Genoa di Lorenzo Zito. E poi via con i cavalli di battaglia (Merella, il Sindaco, Biasotti e Burlando) di ieri e di oggi.

La prima ? fissata per il 28 dicembre, come sempre al Politeama Genovese. Lo spettacolo rimarr? in scena fino al 22 gennaio 2006 per poi ?traslocare? dal 31 gennaio al 5 febbraio nell?altra storica sede, il teatro Cantero di Chiavari.

“Ci sar? una scenografia nuova e suggestiva -esclama Piero Rossi- con uno schermo gigante da 4×3 metri che regaler? durante lo spettacolo pezzi storici della Bai degli ultimi 25 anni. Rivivremo tutte le battute pi? belle di Gemma e Bacci, i due storici personaggi della Bai, ma ci saranno anche tante novit? e temi di attualit??.

?La prima scrematura dei nostri migliori schetch degli ultimi 25 anni durava 18 ore ? scherza Edo Quistelli ? poi Rossi si ? impegnato e a oggi lo spettacolo si chiude in 5 ore circa? Speriamo di portarlo alle due ore canoniche entro la prima del prossimo 28 dicembre! Sono certo che divertiremo ancora i genovesi. Ci saranno cose nuove, come l?Inferno del Grifone. Io sar? Preziosi e legger? il 4? Canto. Alla prima ci sar? addirittura il ritorno del baistrocchino Alfredo Biondi a fare l?Alfredo Biondi avvocato??.

La prevendita presso il Politeama Genovese ? aperta. La Bai andr? in scena ogni sera alle ore 21 con l?eccezione dell?ultimo dell?anno. Il 31 dicembre lo spettacolo inizier? alle ore 20 con brindisi e panettone anticipato (ore 19) per poi permettere al pubblico di raggiungere la sede preferita per la mezzanotte. Nei giorni festivi e di domenica ci sar? il doppio spettacolo alle ore 16 e 21. In occasione di uno degli spettacoli verr? consegnato, come per tradizione, il Goliardo d?Oro che in questa 93? edizione Piero Rossi annuncia sar? dedicato a una delle soubrette della Rivista ancora in vita.

“Sono felice – conclude Piero Rossi – perch? finalmente la Giunta Comunale ha dato il via libera all?intitolazione di una strada o di una piazza a Mario Baistrocchi. Dovremo ora segnalare una soluzione di valore, da scegliere nelle tre zone in cui Baistrocchi lasci? il segno, ovvero a Quinto, nella zona dell?Universit? in via Balbi e nell?odierna area del Porto Antico”.
(nella fotoBartesaghi: la presentazione odierna della 93? edizione della Bai, preso il Ristorante Ugo il Pirata. Da destra Edo Quistelli e un sorridente Marco Biancalana).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here