Home Cronaca Cronaca Italia

PREMIO GIORNALISTICO “A.L.I.C.E. ITALIA ONLUS” SU PREVENZIONE, DIAGNOSI E CURA DELL’ICTUS CEREBRALE

0
CONDIVIDI

aliceitaliaonluslnROMA 27 OTT. In vista della Giornata Mondiale contro l’Ictus parte il “Premio Giornalistico A.L.I.C.e. Italia – Onlus” per la divulgazione scientifica e sociale dell’ictus cerebrale. Il Premio ha l’obiettivo di favorire la diffusione della conoscenza e della corretta informazione su questa patologia neurologica che colpisce ogni anno circa 200mila persone solo in Italia, attraverso la pubblicazione di servizi giornalistici di carattere scientifico, sociale e di costume.

Attraverso il “Premio Giornalistico” A.L.I.C.e. Italia – Onlus, l’Associazione per la Lotta Contro l’Ictus Cerebrale, intende dare un riconoscimento al lavoro di quei giornalisti chje svolgono la propria attività con serietà e dedizione, preparazione, chiarezza di linguaggio e capacità divulgative.

Prevenzione, diagnosi e cura dell’ictus cerebrale: questi i temi del “Premio”:


– alimentazione, pressione arteriosa e fibrillazione atriale,fumo: questi alcuni dei fattori di rischio da tenere sotto controllo;

– importanza del trattamento tempestivo presso le “stroke unit”;

– valore della riabilitazione post ictus,

– trattamenti vecchi e nuovi per l’ictus.

“Siamo lieti di dare il via a questo “Premio Giornalistico A.L.I.C.e. Italia – Onlus” – ha affermato l’Ingegnere Paolo Binelli, Presidente del sodalizio – la nostra Associazione mantiene tra i suoi obiettivi primari quello di promuovere una corretta informazione sull’ictus cerebrale, al fine di diffondere l’abitudine alla prevenzione e a una tempestiva diagnosi precoce”.

Il Concorso prevede l’assegnazione di 3 premi (una somma pari a 1.500 Euro ciascuno) sulla base di 3 categorie ed è riservato ai giornalisti regolarmente iscritti all’Ordine Nazionale o ad Autori che pubblichino su testate regolarmente registrate al Tribunale di competenza.

Possono concorrere al “Premio” gli autori di articoli in lingua italiana pubblicati da quotidiani, settimanali, periodici, testate on-line e servizi radiotelevisivi pubblicati o trasmessi dal 1 ottobre 2013 al 30 aprile 2014, all’interno dei quali vengano trattate tematiche inerenti la prevenzione, la diagnosi precoce e i trattamenti dell’ictus cerebrale.

I lavori in concorso saranno selezionati entro il 31 maggio 2014 da una Giuria formata da esperti del mondo scientifico, del giornalismo sanitario e sociale e degli sponsor. La proclamazione dei vincitori avverrà nel mese di giugno 2014.

“A.L.I.C.e. Italia – Onlus” è una Federazione di 20 Associazioni regionali di volontariato che ha tra I propri obiettivi statutari:

– diffondere l’informazione sulla curabilità della malattia;

– diffondere l’informazione per un tempestivo riconoscimento dei primi sintomi come delle condizioni che ne favoriscono l’insorgenza;

– sollecitare gli addetti alla programmazione sanitaria affinchè provvedano ad istituire centri specializzati per la prevenzione, la diagnosi, la cura e la riabilitazione delle persone colpite da ictus e ad effettuare progetti concreti di screening;

– tutelare il diritto dei pazienti ad avere su tutto il territorio nazionale livelli di assistenza uniformi ed omogenei.

“A.L.I.C.e. Italia – Onlus” è, inoltre, membro della WSO, “World Stroke Organization”, e di SAFE, “Stroke Alliance for Europe”, organizzazione che riunisce 20 Associazioni di pazienti colpiti da ictus di 17 Paesi europei e che ha diffuso le linee guida per la prevenzione e una migliore cura dell’ictus in un documento rivolto al Parlamento Europeo e a tutti i Governi dell’Unione.

Per consultare il Bando di Concorso sito web www.aliceitalia.org, oppure www.gascommunication.com.

La sede della Federazione “A.L.I.C.e. Italia – Onlus” si trova in Via Arrigo Davila 16/c, 00179, Roma.

Marcello Di Meglio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here