Home Cultura Cultura La Spezia

Premio Exodus oggi a La Spezia a Maurizio Molinari

0
CONDIVIDI
Maurizio Molinari

LA SPEZIA. 8 MAG. Quest’oggi lunedì 8 maggio alle 17 presso l’ex Terminal Crociere di Largo Fiorillo alla Spezia , avrà luogo la cerimonia di premiazione del  Premio Exodus che quest’anno va a Maurizio Molinari, direttore de La Stampa, per aver posto al centro della sua attività di giornalista e scrittore i temi dell’ebraismo e della questione mediorientale.

Il Premio Exodus nasce nel 2000 con lo scopo di celebrare, sempre con uno sguardo tra memoria e riflessione sul presente, la straordinaria pagina civile di cui La Spezia è stata protagonista. Il Premio Exodus è un riconoscimento a figure che si sono spese nel campo della solidarietà e della interculturalità e che abbiano offerto un contributo significativo nell’ottica del dialogo internazionale. Hanno ricevuto il Premio Exodus: Moni Ovadia, Elena Lowenthal, Gad Lerner, Emanuele Luzzati, Amos Luzzato, Predgrav Matvejevich, Clara Sereni, Yossi Harel (comandante della nave Exodus), Daniel Oren, Corrado Augias, Massimiliano Fuksas e David Grossman, Shirin Ebadi, Monsignor Vincenzo Paglia, Paolo Mieli. Il Premio Exodus, organizzato dal Comune della Spezia, dal 2010, vede, oltre quello della Regione Liguria, il patrocinio dell ‘U.C.E.I (Unione Comunità Ebraiche Cristiane).

Il vincitore di quest’anno Maurizio Molinari, è giornalista e scrittore,  direttore del quotidiano “La Stampa”. Tra i suoi libri, L’Italia vista dalla Cia (1948-2004) (Laterza 2005), Gli ebrei di New York (Laterza 2007), Cowboy democratici (Einaudi 2008). Con Rizzoli, Governo ombra (2012), L’aquila e la farfalla. Perché il XXI secolo sarà ancora americano (2013), Il califfato del terrore (2015) e Jihad (2016).


Per l’occasione l’attore Roberto Alinghieri leggerà “I clandestini del mare” di Ada Sereni accompagnato dalla musica di Eyal Lerner.

FRANCESCA CAMPONERO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here