Prè, tunisino spaccia eroina ad ecuadoriano: arrestato

0
CONDIVIDI
Un marocchino è stato arrestato per droga a Lavagna

GENOVA. 13 SET. Uno straniero, ieri pomeriggio in via Prè, aveva ceduto alcune dosi di “eroina” ad uno sconosciuto in cambio di alcune banconote, per poi allontanarsi. I due però sono stati fermati dal personale del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri Centro nel corso di un predisposto servizio anti-droga.

Lo spacciatore, tunisino di 41 anni, senza fissa dimora e irregolare, è stato perquisito è trovato in possesso di 40euro, provento dell’illecita attività, mentre l’acquirente, un 29 enne ecuadoriano, abitante a Castelletto, è stato segnalato alla Prefetura quale assuntore di sostanze stupefacenti.

Il denaro e la droga sono stati sequestrati. Il tunisino è stato arrestato.

 

 

LASCIA UN COMMENTO