Prè, tunisino arrestato dai carabinieri mentre spaccia eroina

0
CONDIVIDI
Occupano un alloggio delle case popolari di Arte a Voltri e rubano la luce: due tunisini arrestati dai carabinieri
I carabinieri hanno sopreso ieri sera a Prè un pusher tunisino mentre spacciava una dose di eroina a un cliente italiano
I carabinieri hanno sopreso ieri sera a Prè un pusher tunisino mentre spacciava una dose di eroina a un genovese 29enne

GENOVA. 2 MAR. Ieri pomeriggio in via Prè, uno straniero  è stato tratto in arresto dai carabinieri della Maddalena, poiché sorpreso mentre cedeva  ad un cliente una dose di “eroina” in cambio di alcune banconote da 10 euro.

I due sono stati bloccati dai militari. L’acquirente, un genovese di 29 anni, trovato in possesso dello stupefacente,  è stato segnalato alla Prefettura come consumatore di droga, mentre il pusher, un tunisino di 28 anni, con pregiudizi di polizia, irregolare, perquisito e trovato in possesso del denaro, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza di Forte San Giuliano in attesa del processo per direttissima.

LASCIA UN COMMENTO