Povera Genova, chiude Saiwa: persi 500 posti nell’alimentare

67
CONDIVIDI
Una pubblicità degli anni Ottanta dell'azienda alimentare genovese Saiwa

GENOVA. 23 SET. Saiwa se ne va via del tutto da Genova. A fine ottobre chiuderanno anche gli uffici amministrativi, lasciando in mobilità 22 dipendenti (altri due saranno trasferiti). Numeri piccoli, che però inquadrano l’incapacità di mantenere nel capoluogo ligure un minimo di sviluppo economico, nel settore industriale, tanto sbandierato dalla sinistra.

Il comparto alimentare, secondo i sindacati, negli ultimi tempi ha visto la perdita di circa 500 posti di lavoro. Eppure è uno dei pochi comparti che, secondo altri esperti, a livello nazionale, continua a dare segnali di sopravvivenza alla crisi economica. Ma, evidentemente, non a Genova.

Ora si spera che, con il nuovo Piano regionale del commercio, che finalmente dà spazio a libera concorrenza, possibilità di nuovi posti di lavoro e spesa meno cara, sbarchi in città almeno l’attesissima Esselunga. Insensate rivolte contro “Falce e Carrello” permettendo (mai successe prima per il caso dello scandaloso monopolio Coop nella grande distribuzione in Liguria).

 

 

 

 

 

 

 

67 COMMENTI

    • La verita’ brucia? Pare di si mia cara. Tu sei giovane. La prima cosa che spari’ negli anni 70 fu il la Emerson di basket. Credo che sia andata in Veneto. Non davano piu’ spazi per i campionati a Genova. Da li’ inizio’ il declino che se ne andavano tutti. Ai compagni interessa la grande industria e pozzi per i voti. Al G8 quanti hanno perso il lavoro e votano sinistra? fatti 2 conticini cara e scoprirari il colpevole di tutto questo. Se continui a tassare per agevolare altri….alla fine chiudono e…rimani con un pugno di mosche. Ma non vogliono capirlo che i tempi son cambiati. I padroni portano via tutto e se ne battono il belino di falce e martello e…delle stelle. E’ roba loro e fanno quello che vogliono. Non ho mai visto dei comunisti che fan di tutto per aiutare le aziende SENZA dare soldi della comunita’. Tirano fuori i soldi cosi mangiano anche loro.Pardon: ……..

    • La poraccia sei tu e quelli come te che stanno zitti e criticano UNA sola parte politica,mentre l’altra distrugge il tessuto commerciale della citta’!! Non c’è nessuna ribellione da parte dei genovesi,nemmeno di chi li vota e rischia il posto! Tutti zitti se no gli danno del fascista!!! Vero?

    • ..invece il Gerundio che ha fatto aprire i centri commerciali COOP ,che non erano nemmeno nel piano del traffico, e che hanno ammazzato la città,andava bene??…sono 50 anni di amministrazioni di sibitra in questa città..risultato,una città sottoterra,c’è più vita a Staglieno

    • Be hai 10 anni meno di me,piu’ o meno……continua a prenderti in giro da sola davanti allo specchio….e negare quello che vedi o puoi sapere. Internet offre molte cose da cercare. Forse ti credi di fare la “rivoluzionaria”. E se hai famiglia te ne potrai accorgere quanto devi correre per starle dietro invece di avere un po’ di tranquillita’. Le spese le avrai anche tu come tanti e noterai come e dove vanno a finire i soldi. Forse se ti dicono che è un tuo diritto e dovere pretendere di stare meglio…..comici a sudare alla parola “dovere”. Aspetti che vengano a suonare al citofono?

    • Sabrina Garaventa mai toccare Toti o quello che succede poi è questo… Invece di pensare alla realtà vivono ancora nel paese delle merDaviglie :p ma l’importante è insorgere contro gli extracomunitari, i politici nn hanno colpe

    • Massy Funghetto. Forse nel tuo ardore politico hai dimenticato che Toti e’ al potere in Liguria da Pochissimo tempo e tutti i casini che ha trovato sono un lascito dei Tantissimi anni di governo della sinistra. Ti risulta ???

    • Giuseppe Lo Giudice ma da quando c’è non a ancora fatto niente di niente hai guardato il letto del polcevera alteza stazione di bolzaneto sembra di essere in una foresta pluviale poi non parliamo dello scollature della fregano che è solo una mangiatoia per topi

    • …per tutto coloro che sono insorti contro l’attuale giunta Toti giunge una rassicurazione…a breve l’opposizione immetterà in commercio questo prodotto:

    • Io da elettrice del centro sinistra purtroppo dico che hanno ragione qui ha sempre governato la sinistra e ha fatto solo disastri in questa città solo macerie ma Toti è imbarazzante comunque

  1. Supermercati c’è ne sono troppi a prescindere ormai da tutte le parti se viene esse lunga a Genova fa solo che bene così la Coop o conad che e’la stessa cosa abbassano la cresta la realta’e’questa che piaccia o meno purtroppo tutto bisogna che cambi per tornare come prima diceva qualcuno?

  2. La Saiwa come altre realta’ industriali e’ stata sacrificata dagli interessi delle multinazionali. Molti di voi non ricorderanno i molti prodotti che avevano in listino e che sono stati simboli di intere generazioni. Il profitto fagocita tutto, sentimenti, dignita’ del lavoro. Chi ha lavorato in quella Azienda non puo’ che rammaricarsi di questo finale che era ormai scontato. Il Cav. Romano li guidichera’ e peccato che non possa condannarli.

LASCIA UN COMMENTO